Un italiano su 2 non farà vacanze per colpa del governo: niente soldi e prescrizioni ingestibili

venerdì 22 maggio 13:21 - di Luciana Delli Colli
vacanze

Più di un italiano su due quest’anno non farà vacanze. Al primo posto tra le motivazioni vi sono la mancanza di soldi e il timore di regole ingestibili. Insomma, sembra proprio che a bruciare la stagione estiva 2020 più della violenza del virus sia stata l’incapacità del governo.

Così il governo ha affossato la stagione

Più precisamente gli italiani che non partiranno per le vacanze saranno il 55,2%. In termini assoluti si parla di più di 24 milioni di persone, il triplo di quante non fecero vacanze nel 2018. Il dato emerge da un’indagine realizzata per Facile.it da mUp Research e Norstat, dalla quale si evincono anche tutte le responsabilità del governo. Il 43,7% degli intervistati, corrispondenti a quasi 10,6 milioni di italiani, rivela la ricerca, non partirà perché non se lo può permettere. La percentuale sale al 51,3% nelle famiglie composte da tre persone. Il 42,3% di chi resterà a casa (10,2 milioni di italiani), poi, spiega che lo farà perché scoraggiato dalle nuove regole imposte con i Dcpm. Il valore cresce al 46,5% tra coloro che abitano al Sud e nelle Isole. Si attesta “solo” al 28,7% del campione, che corrisponde a 6,9 milioni di italiani, la percentuale di quanti, invece, non partiranno per paura del contagio (la percentuale sale al 37,6% tra chi abita al Sud e nelle Isole). Infine, il 6,1%, ovvero circa 1,5 milioni di italiani, resterà a casa perché durante il lockdown è stato messe in ferie forzate e non ha più giorni per le vacanze.

Il potenziale (sprecato) per il turismo interno

Dalla stessa indagine emerge, inoltre, che chi in vacanza ci andrà non uscirà dai confini nazionali. Rimarrà in Italia, infatti, il 90,2% di chi viaggerà. Nello specifico il 51,3% farà le vacanze nel nostro Paese, ma in una regione diversa rispetto a quella in cui risiede, mentre il 38,9% non cambierà nemmeno regione. Altro elemento emerso dall’indagine, e chiaramente legato all’emergenza sanitaria, è che quelle del 2020 saranno vacanze su ruote.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica