Saviano all’attacco di Salvini e Meloni: su mafia e colletti bianchi tacciono. FdI: insinuazioni vigliacche

giovedì 28 maggio 17:34 - di Redazione

Roberto Saviano protagonista di una nuova velenosa frecciata contro Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Il suo tweet non lascia dubbi in proposito: “Salvini, Meloni e il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti mi attaccano perché ho raccontato come la mafia dei colletti bianchi porta le aziende in crisi ai clan. Davvero ignorano tutto? Oppure sanno, tacciono e preferiscono attaccare me?”.

Lo scrittore fa riferimento alle polemiche suscitate dal suo intervento alla trasmissione di Fabio Fazio. Nel corso della quale Saviano aveva detto che “quando un’azienda comincia ad andare in crisi le organizzazioni criminali avvicinano alcuni professionisti – come i commercialisti – e avvertono che esiste una possibilità per non soccombere alla mancanza di liquidità”.

Un intervento che aveva suscitato le critiche di Giorgia Meloni: “Le parole ingiuriose pronunciate a Che tempo che fa da Roberto Saviano secondo il quale sarebbero spesso i commercialisti a segnalare alla criminalità organizzata le potenziali vittime di usura, sono indegne del servizio pubblico”, aveva commentato la leader di Fratelli d’Italia.

Aveva protestato anche Matteo De Lise, presidente dell’Unione Nazionale Giovani dottori commercialisti. «Sarebbe come se noi ora dicessimo che gli scrittori si arricchiscono grazie alla camorra», aveva affermato. “Alcuni passaggi sono inaccettabili. Come quello di dire che i commercialisti segnalano agli usurai le potenziali vittime, ma che ci sono anche commercialisti bravi”.

Ora le insinuazioni di Saviano fanno insorgere il senatore di FdI Giovanbattista Fazzolari che replica: “Perché fai insinuazioni vigliacche contro Giorgia Meloni che da sempre combatte con coraggio la mafia? Devi mandare un ‘pizzino’ di vicinanza a qualcuno che si è risentito per gli attacchi ricevuti? Voluto o no, comunque i boss avranno gradito il tuo tweet”.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Piero 29 maggio 2020

    La mafia, la camorra, uccidono veramente chi cerca di ostacolarli,vedi borsellino, falcone, dalla chiesa, etc, mantiene in vita quelli che stanno con loro,e fingono di essere contro. Traete le conclusioni.

  • otello pedini 28 maggio 2020

    Non si perda tempo per correre dietro a un nulla vestito di niente

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica