Sala in cima al Duomo si appella alla Madonnina: guardaci da lassù. Ma non era Salvini il bigotto? (video)

domenica 17 maggio 19:18 - di Adele Sirocchi
Sala

Alla vigilia della riapertura a Milano il sindaco Beppe Sala si rivolge con un video ai suoi concittadini. Sala è salito in cima al Duomo e ha concluso il suo messaggio invocando lo sguardo sulla città della Madonnina. “Ci rivolgiamo alla Madonnina che da lassù continua a guardare a tutta la città per dirle che noi tutti stiamo provando a riaccendere la città, tu non farci mai mancare il tuo sguardo”.   Il video si intitola proprio “La nostra Madonnina”. Un’inedita virata verso la religiosità da parte di un sindaco che non ha esitato, in passato, a contestare Matteo Salvini perché esibiva il rosario e affidava l’Italia al Cuore Immacolato di Maria. Proprio un anno fa Sala attaccava con durezza Salvini: “Io credo in Dio – diceva – ma non sbandiero rosari”. Ora, deposta la veste da laicista, anche lui si rivolge alla Madonna, proprio come Salvini.Ma c’è da giurarci che nessuno lo accuserà di essere bigotto o di non rispettare la laicità dello Stato.

La nostra Madonnina

Pubblicato da Beppe Sala su Domenica 17 maggio 2020

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • tommaso bisi griffini 17 maggio 2020

    peccato che non è caduto giù.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica