Il bollettino della Protezione civile: nessun decesso in otto regioni, migliorano i dati della Lombardia

giovedì 21 maggio 18:41 - di Redazione

Da ieri non si è registrato nessun decesso per il coronavirus in otto Regioni: Puglia, Sicilia, Umbria, Valle d’Aosta, Calabria, Molise, Basilicata e Trentino Alto Adige. E’ quanto emerge dal bollettino odierno della Protezione civile. Sempre dalla giornata di ieri si sono registrati ‘zero’ contagi in Calabria e in Provincia di Bolzano.

Dati incoraggianti che si uniscono a quello della decrescita degli assistiti: 1792 rispetto a ieri. Il numero totale di attualmente positivi è di 60.960 (più 642 i casi positivi di oggi). Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale a 134.560, con un incremento di 2.278 persone rispetto a ieri. I deceduti sono 156 e portano il totale a 32.486.

Dati incoraggianti anche dalla Lombardia dove sono 86.091 le persone risultate positive al coronavirus in Lombardia dall’inizio della pandemia, 316 in più rispetto a ieri. I tamponi effettuati, secondo i dati diffusi dalla Regione Lombardia, sono complessivamente oltre 622mila, 14.702 in più rispetto a ieri. I casi positivi sul totale dei tamponi giornalieri sono il 2,1%. Gli attualmente positivi sono 26.715, 44 in più rispetto a ieri. I decessi sono stati 65 nelle ultime 24 ore.

“Novanta giorni dopo il 21 di febbraio, quando fummo investiti da questo tsunami, i dati sono positivi. Credo che i dati diano il segnale che stiamo andando verso l’uscita dal tunnel che tutti ci aspettiamo”, ha commentato l’assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia, Riccardo De Corato.


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica