I guariti sono oltre 100mila e il numero dei contagi mai così basso dal 10 marzo

sabato 9 maggio 19:36 - di Redazione

La fase 2 avanza di pari passo con la regressione del virus. I morti tornano a essere meno di 200, dopo alcuni giorni in cui sembravano aumentare. La speranza  di tutti rimane però, come è naturale, quota zero decessi. I dati diffusi oggi dalla Protezione Civile sono probabilmente i migliori dall’inizio dell’epidemia. I guariti crescono di quattromila unità, superando quota 100mila. I nuovi casi sono stati 1.083, praticamnete lo stesso numero del 5 maggio (1.075) e mai così basso dal 10 marzo. Anche l’incidenza dei nuovi casi non è mai stata così bassa: un nuovo positivo ogni 64 test effettuati, l’1,6%.

Dei 1.083 tamponi positivi rilevati oggi, la maggior parte sono in Lombardia, con 502 nuovi positivi (il 46,3% dei nuovi contagi). Tra le altre regioni più colpite dal coronavirus, l’incremento di casi è di 181 casi in Piemonte, 121 in Emilia Romagna, di 53 in Veneto, di 24 in Toscana, di 15 in Liguria e di 47 nel Lazio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica