Tornano dal funerale rom e contagiano tutto il palazzo a Vasto: 19 positivi

sabato 16 maggio 19:17 - di Guido Liberati
Vasto

Un intero palazzo di Vasto, abitato da famiglie rom, è stato infettato dal coronavirus. A dare la notizia, il sindaco Francesco Menna, nel corso di una diretta Facebook. «Questa mattina mi hanno comunicato 14 nuovi casi positivi di persone nello stesso stabile, nello stesso condominio, nello stesso quartiere. Si tratta di San Paolo che deve diventare subito zona rossa, il quartiere deve essere interdetto, i cittadini di San Paolo capiranno, è l’unico modo di garantire la sicurezza».

Il sindaco abruzzese ha precisato: “Chiedo agli organi competenti di istituire la zona rossa nel quartiere San Paolo. Non possiamo vanificare gli sforzi fatti fino ad ora. Devono essere adottate misure restrittive urgenti per monitorare la situazione e tornare a quella rosea che avevamo in precedenza. Sono convinto che il quartiere capirà, da questa mattina sono partiti i tamponi a tappeto nella zona interessata dall’emergenza”.

Cluster di contagi: oltre 90 positivi al Covid-19

I contagi di oggi si sommano ai cinque dello stesso nucleo familiare di venerdì. L’origine del contagio è partita dal funerale rom che si è tenuto a Campobasso il 30 aprile, in piena fase 1. Su questa situazione indaga la Procura della Repubblica. I 19 casi di Vasto vanno quindi aggiunti ai 72 casi di Campobasso. Un focolaio impressionante. 

Il governatore Marsilio a Vasto

“Intendiamo circoscrivere l’area interessata dal fenomeno Covid-19 (via De Gasperi) che sarà presidiata h 24 dalle forze dell’ordine – ha aggiunto pochi minuti fa ai giornalisti, il sindaco Francesco Menna – Se aumentasse il numero dei pazienti affetti da coronavirus si valuterà la possibilità di istituire una zona rossa. È una decisione che spetta alla Regione sentito anche il sindaco. Ringrazio tutti coloro che si stanno spendendo in questa fase”. All’incontro hanno preso parte i rappresentanti delle forze dell’ordine, il sindaco Francesco Menna, i funzionari e dirigenti comunali, i vertici della Asl di Lanciano Vasto Chieti, il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e vertici della protezione civile regionale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica