Fase 2, lite a sinistra. Nardella attacca il governatore: “Firenze è pronta. Aspettiamo risposte dalla Regione”

venerdì 15 maggio 13:58 - di Redazione

Lite a sinistra in Toscana. A tre giorni dal fatidico 18 maggio il caos regna sovrano. La bozza del disegno di legge quadro è preoccupante. Le regole per la riapertura delle attività economiche, commerciali e imprenditoriali sono un cappio. Se le categorie protestano e sono sul piede di guerra, a sinistra non mancano divisioni interne. Alle critiche “velate”  al governo si aggiungono i bracci di ferro tra sindaci e governatori.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

 

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica