Enorme quella trama, altro che giustizia. Svegliate Mattarella

venerdì 29 maggio 6:00 - di Francesco Storace
Mattarella giustizia

Vietato tacere dal Colle, questa roba di Palamara è gigantesca. Investe le trame ordite al Csm quando ne era vicepresidente Legnini (Pd) e scavando tra le carte emerge tutto il pregiudizio di un mammasantissima della magistratura come Palamara verso Salvini.

In quell’agosto del 2018 il livore si scatenò proprio sui clandestini e un pezzo di Csm – spinto proprio da Legnini – azionò la molla contro l’allora ministro degli Interni. Ci si muoveva a sostegno del magistrato che indagava Salvini ad Agrigento.

Al Viminale lo Stato che difendeva i confini. A Palazzo dei Marescialli l’antiStato a tutela di chi li violava.

Anche per Mattarella questa è la giustizia?

Dalle intercettazioni emerge il ruolo dell’allora vicepresidente del Csm, Legnini. Chissà se avvisò Mattarella, che ne era ovviamente presidente, dei traffici con i membri dell’organo che dovrebbe vigilare sui magistrati e non sobillarli contro la politica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Alessandro Carapelli 31 maggio 2020

    In Italia quando si parla della sinistra e si indaga su alcuni illeciti tutto viene messo a tacere mentre se parliamo della lega, di fratelli d’Italia di forza Italia, allora ci si scatena in accuse e modi di comportamento della magistratura verso questi partiti e i loro segretari senza badare a nulla e si offendono i diritti delle persone per screditare coloro che credono in questi, un modo per dire ai votanti che hanno queste idee politiche che solo la sinistra fa le cose bene e rispetta i diritti dei cittadini, cosa che invece è tutto il contrario di quello che ci vogliono far credere. Questa gente sono tutti dei grandissimi cialtroni che sono intrigati con i poteri forti dello Stato e vogliono loro comandare le sorti dei Governi futuri.Questa è una vergogna!!!

  • rino 29 maggio 2020

    Non possiamo sperare in un intervento di Mattarella e tanto meno un intervento incisivo perché non è suoer partes essendo stato appoggiato da quella parte politica, cioè la sinistra. Era meglio quando c’era il re perché non dovendo essere eletto, non doveva favori a nessuno. Ora che abbiamo la repubblica, bisogna che il presidente venga eletto direttamente dal popolo, come nei paesi più democratici del nostro. Basta con la retorica della costituzione più bella del mondo perché non lo è e queste ne sono le prove e inoltre non viene applicata. Fra l’altro la separazione delle carriere dei magistrati è previsto dalla costituzione fin dal 1948, ma dove’è?

  • michele fuccilo 29 maggio 2020

    Non riesco a rendermene conto…come fa il capo della magistratura e non solo, il primo cittadino, il primo porta bandiera della patria a tacere…forse non sta fisicamente bene. Se così fosse ce ne faremo una ragione ed …aspetteremo…ahi noi!!!
    Un saluto michele

  • uN 29 maggio 2020

    Come presidente del csm lo doveva sciogliere.Fine.comunque è chiaro che i pm devono essere separati dai giudici e devono poter essere sanzionati QUANDO FANNO DANNI.

  • fabio dominicini 29 maggio 2020

    Il Presidente Mattarella ( anche del CSM ) non ha tempo da perdere per queste quisquilie della magistratura. E’ indaffarato con bei discorsi, inaugurazioni ecc.…
    Intercettazioni di Palamara…? Sciocchezze. Meglio andare a Codogno !

  • volo 29 maggio 2020

    A Mattarè fanne una giusta.

  • Angelo 29 maggio 2020

    A giudicare dal comportamento tenuto dal nostro presidente si deve dedurre che sia coinvolto nella vicenda Palamara fino al collo.

  • sergio la terza 29 maggio 2020

    IMPEACHMENT PER PRESIDENTE DEL CSM.

  • Giuseppe Forconi 29 maggio 2020

    Mah..!!! Forse, ma con piedi di piombo non vuole cadere nelle pericolose mani dei boss del PD, sarebbe come pugnalarli alle spalle dopo che lo hanno messo al quel posto dorato. Ma almeno, quando si avvicinera’ la fine del suo mandato, almeno allora dovrebbe spiattellare tutta la verita’ e far tremare il CSM e l’AMN , sperando che quelli coinvolti abbiano almeno la faccia di andarsene a casa. Mahhhh !!

  • federico 29 maggio 2020

    Mattarella? ammesso e non concesso che voglia fare qualcosa, che può fare? Ci ricordiamo quella volta che Cossiga si fece accompagnare dai carabinieri, per timore di essere arrestato?

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica