Coronavirus, il contagio non si ferma: altri 161 morti e 665 nuovi infetti in 24 ore

mercoledì 20 maggio 18:38 - di Redazione
Coronavirus in Italia foto Ansa

Coronavirus, il contagio non si ferma. Il bollettino della Protezione Civile, anche oggi registra vittime e nuovi infetti. E allora, sono 161 i morti per Coronavirus nelle ultime 24 ore, per un totale di 32.330 decessi dall’inizio dell’emergenza. E malgrado scenda ancora il numero delle persone ricoverate con sintomi, in tutto 9.624 con una diminuzione di 367 unità rispetto a ieri, siamo di fronte a 665 nuovi contagi in 24 ore.

Coronavirus, il contagio non si ferma

In terapia intensiva si trovano 676 pazienti (-40), in isolamento domiciliare 52.452 persone. In calo anche gli attualmente positivi (62.752, -2.377), mentre aumentano i guariti (132.282, +2.881). Dunque, i casi totali dall’inizio della crisi sono 227.364, con un aumento, anticipato poco sopra, di 665 infetti rispetto a ieri. In tutto sono stati eseguiti 3.171.719 tamponi, i casi testati sono 2.038.216.

8 regioni non hanno fatto registrare vittime

Non solo. Sempre in base alle rilevazioni rese note dalla Protezione civile, riportate tra l’altro dal sito dell’Ansa, «otto regioni non hanno fatto registrare vittime per il coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia. Si tratta di Trentino Alto Adige, Sicilia, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Basilicata e Molise». Un’altra buona notizia, anche se parziale, arriva anche dalla Lombardia.

Calo di infetti anche in Lombardia

Dove, riferisce sempre l’Ansa, «è tornato a calare il numero dei positivi. I nuovi casi sono 294, per un totale di 85.775 in regione, con 11.508 tamponi. Ieri i nuovi positivi erano stati 462 con 14.918 tamponi. Continua a diminuire il numero dei ricoverati in terapia intensiva (231, -13) e negli altri reparti (4.281, -145). I morti sono in totale 15.662, con 65 nuovi decessi, mentre ieri erano stati 54».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica