Vergogna a Bergamo: ai parenti delle vittime arrivano le fatture per il trasporto delle salme

23 Apr 2020 17:00 - di Redazione

A Bergamo non c’è pace per le famiglie colpite dal lutto. “Le famiglie di Bergamo che non hanno potuto salutare e seppellire i propri cari uccisi dal coronavirus nelle tragiche settimane di massimo picco, adesso si stanno vedendo recapitare le fatture per il trasporto, fuori Regione, delle salme dei propri cari inviate nei cimiteri di Ferrara, Modena ecc. per la cremazione”.

La denuncia arriva dal senatore della Lega, Roberto Calderoli. “E a battere cassa – aggiunge Calderoli- non sono dei privati insensibili ma è lo Stato italiano. Ma ci rendiamo conto a quale vergogna siamo arrivati? Lo Stato chiede soldi alle famiglie che non hanno mai più visto i loro cari e hanno dovuto accettare che venissero portati altrove perché le strutture cimiteriali bergamasche erano al collasso?”.

“Ora – continua il vice presidente del Senato – il Governo si attivi subito con un emendamento al decreto liquidità per rimediare a questa vergogna: questi soldi li paga lo Stato, che non ha saputo proteggere la vita di queste persone, che non ha voluto mettere la zona rossa in Val Seriana per limitare il diffondersi dei contagi, e non ha saputo controllare questa pandemia nonostante gli avvisi da gennaio di tutte le organizzazioni sanitarie a riguardo. Questo non è uno Stato! E da Roma esigiamo che parta una lettera di scuse destinata ad ognuna di queste famiglie. Si vergogni Conte, si vergognino i suoi ministri”, conclude Calderoli.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • DACK67 25 Aprile 2020

    Si vergogni la Lega: 13000 e passa di morti (più delle foibe, d’ora in poi tenetelo a mente ogni 10 febbraio quando vi riempite la bocca della solita propaganda) a causa di una sistema sanitario, quello lombardo, amministrato da incapaci!
    E a battere cassa sulle cremazioni non è lo stato italiano ma il comune di Ferrara, amministrato – guarda un pò – dalla Lega (giustamente avete omesso questo piccolo particolare….).
    VERGOGNA !!!!

  • Joe 24 Aprile 2020

    Non puoi inviare la fattura agli eredi, se manca un ordine scritto o una volontà degli eredi a eseguire la cremazione; ovvero, se nessuno ha ordinato quel servizio (cremazione), non si può pretendere il pagamento di un servizio mai ordinato; un servizio che non andava eseguito senza l’autorizzazione del contraente o degli eredi

  • G. Cerescioli 24 Aprile 2020

    Ed il sig. Sindaco di Bergamo,? queste cose le avrebbe dovute sapere ,,per evitarle e fare una brutta figura lui,
    La città’ che rappresenta ed il Partito.

  • sergi beggi 24 Aprile 2020

    Una VERGOGNA lo stato a chiedere dei soldi alle famiglie..!!

  • vada michele 23 Aprile 2020

    Oltre il dramma del dolore la beffa ,siamo al ridicolo, veramente Conte si vergogni una volta di più adesso calerà le braghe davanti alla Germania e Olanda con l’ aiuto di Berlusconi e i volta faccia dei grillini capisco la preoccupazione di Berlusconi di recuperare consensi ma cosi rischia di danneggiare tutto il centro destra senza recuperare nulla ormai il suo mandato mi pare esaurito si ritiri a vita da pensionato lasci a Giorgia Meloni e Salvini il compito di guidare tutto il centro destra per dare finalmente un governo come si deve agli italiani

  • Daniele 23 Aprile 2020

    io sono bergamasco e sono veramente incazzato nero con questo governo che non a niente nel cervello dei suoi ministri e ecc……

  • SUGERITI DA TABOOLA