Pierce Brosnan, la foto sconcertante postata in quarantena inquieta i fans. Sui social è caccia allo scoop

18 Apr 2020 15:48 - di Lara Rastellino
BeFunky-collage con foto di Pierce Brosnan dal suo profilo Facebook e dall'Ansa

Pierce Brosnan versione sauvage. La foto choc, effetto della quarentena o meno, solletica i fans. Trovata pubblicitaria, nuovo cambio di look, o esigenze di copione? Per giorni follower e amici social si sono interrogati sul caso, provando a indovinare il rebus e a sciogliere il dilemma internetico che avvolge il mitico attore hollywoodiano che, nella sua ricchissima carriera, ha dato vita sia al glamour di James Bond. Che al fascino selvaggio di Robinson Crusoe…

Pierce Brosnan e lo sconcertante scatto che inquieta in fans

E dunque? Dunque i fan, divisi tra gruppi di scatenati cultori del mito estetico-cinematografico del celebre attore. E accorati seguaci del look accattivante in smoking e papillon. Tutti comunque preoccupati dallo “sconcertante” scatto, si sono scatenati alla ricerca di un perché. Raccogliendo la sfida lanciata via social dalla stella di Hollywood che siamo abituati ad ammirare sul grande schermo in versione 007: in elegante nero cucito addosso e pettinatura perfetta, con cui il beniamino da sempre incanta i suoi seguaci. Ipotizzando diversi scenari. Tra questi, come sottolinea il Tgcom 24 in un suo servizio, proprio un ritorno dell’attore nei panni di Robinson Crusoe, parte due. Molti altri, invece, sempre secondo il sito, hanno trovato a loro volta una netta somiglianza con il Brosnan/James Bond tenuto prigioniero nella Corea del Nord.

Da 007 a ruoli bohemienne e “maledetti”

Del resto, Pierce Brosnan ha spesso alternato nella sua carriera, ruoli maledetti ad altri da star della seduzione. E molto ha contribuito alla sua immagine, ruoli bohemienne alternati ad altri romantici e seduttivi. Con incursioni nel ruolo di “attore” maledetto. Un ruolo, quest’ultimo, a cui molto hanno contribuito i personaggi di film come Non buttiamoci giù di Pascal Chaumenil. O come Il fidanzato di mia sorella di Tom Vaughan, entrambi del 2014. E una serie di vicissitudini personali che lo hanno catapultato al centro del gossip e della cronaca. Non a caso, lo stesso Tgcom 24, in chiusura del suo servizio, sottolinea: «Brosnan ha spesso parlato di come Keely (sua moglie da 26 anni ndr) lo abbia salvato dalla depressione seguita alle sue tragedie personali. Descrivendola come “una forza senza la quale non sarei in grado di vivere”».

Una tragedia familiare che ha lasciato il segno

In molti ricorderanno, infatti, che l’attore nel 1980 sposò l’attrice australiana Cassandra Harris, diventando il padre adottivo di Charlotte e Christopher Brosnan, i due figli che Cassandra aveva avuto dal suo primo marito Dermot Harris. L’amata figlia Charlotte, però, motrì all’età di 42 anni nel 2013, uccisa dalla stessa malattia che portò via anche sua madre.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA