Non si può tacere: Conte deve rispondere sulle accuse di Bechis

13 Apr 2020 6:00 - di Francesco Storace

Ieri era Pasqua, oggi sarà anche Pasquetta, ma non può durare ancora il silenzio sulle terribili accuse di Franco Bechis al premier Conte. È vero il trattamento di favore riservato al presidente del Consiglio sul coronavirus rispetto a tutti gli italiani?

Il direttore del Tempo ha tutte le carte in mano che raccontano una verità vergognosa. Mentre il presidente del Consiglio preparava la detenzione domiciliare di tutti i nostri connazionali e i suoi alleati giocavano alla semplice influenza e andavano a caccia di razzisti, a Palazzo Chigi si preparava il bunker a tutela dell’inquilino numero uno. E si ordinavano mascherine, gel, guanti, camici, bombole di ossigeno in quantità industriale.

Bechis versus Conte

Le date sono importanti. 31 gennaio lo stato d’emergenza. L’8 marzo un decreto di Conte per dichiarare la Lombardia e dodici province di varie regioni zona rossa. Poi l’estensione delle restrizioni a tutta Italia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • piero deola 29 Aprile 2020

    l primo ministro è talmente idiota che non sa neppure chi lo pilota e pensa di poter dittatorialmente governare un popolo di sfiduciati con il silenzio assordante del Presidente.

  • Giuseppe Forconi 16 Aprile 2020

    Rispondendo a menono: Letto quanto suggerito sul http://www.imolaoggi, confermo quanto descritto su tutti gli articoli costituzionali, articoli che forse la banda del conte di montecristo capo dittattore non ha minimamente letto perche non e-letto dal popolo. Purtroppo quando si e’ in dittatura il dittatore si circonda sempre di inetti e d’incapaci per non essere smascherato che anche lui e’ ammantato da una cappa d’ignoranza.
    Per quanto riguarda il virus tutto quanto sta succedendo poteva essere circoscritto a sporadici casi, al contrario, causa la totale ignoranza degli addetti ai lavori, il virus ha portato l’Italia all’attuale situazione di emergenza. Non e’ necessario elencare nomi e cognomi dei personaggi colpevoli di non aver previsto in tempo lo sviluppo dell’epidemia, ma che tutt’ora non riescono ad uscirne, ma continuano ad emanare ordinanze totalmente sbagliate. L’articolo di Imolaoggi dice che non siamo in guerra ma in DITTATURA ‘ si ‘.

  • Giuseppe Forconi 16 Aprile 2020

    Sig. Rossi , la capisco, fossi in lei non leggerei piu’ questo giornale che e’ un po’ troppo di destra ma mi dedicherei alla Repubblica che ha gli argomenti che piu’ si adattano alle sue idee.

  • Giuseppe Forconi 16 Aprile 2020

    Mr. Costanzo questa storia ricorda un po’ il cane che si morde la coda….. ma loro ce lo hanno messo e lui deve rispettare ricambiando il favore ricevuto. Naturalmente il mostro sta tirando piu’ acqua possibile al suo mulino e il mattarella fa finta di non vedere di non sentire ne di replicare un po’ come le tre scimmiette.
    Capisco che tutto questo e’ diventato storia da fantascienza, ma non ci sono soluzioni se non il democratico voto, possibilita’ che non arrivera’ mai perche’ il mostro con l’appoggio del numero uno, cercheranno di evitare perche’ per loro significherebbe il capestro.

  • MASSIMO BIANCHI 14 Aprile 2020

    Con quella faccia che “vorrebbe” essere da persona per bene, questo è uno dei peggiori individui che hanno messo le loro insulse manacce sul potere!!! E’ un po’ come la storia del papuncolo che ci ritroviamo che con la scusa che segue il VANGELO, si è sempre adoprato per seguire le direttive del “””satana vivente di soros”””…ALTRIMENTI NIENTE SOLDI !!! Questo incapace-improvvisato-inutile di Conte…SEGUE LE DIRETTIVE DELLA MERKEL !!!

  • roberto rossi 14 Aprile 2020

    non sono un sostenitore delle vostre idee. anche se non leggo molte idee nei vostri articoli. però commenti così mono tono, sempre e solo negativi rendono il vostro giornale noioso, con articoli dall’esito banalmente scontato. probabilmente i vostri lettori non cercano commenti competenti o che azzardino delle concrete soluzioni. importante è cospargere immondizia su situazioni o decisioni da prendere quotidianamente, anche arrivando al limite della denuncia. le vs. occasioni le avete sempre evitate anche a fronte di figuracce. un consiglio è alzare il livello degli articoli dove assieme ai commenti sempre contrari, si possano leggere anche suggerimenti intelligenti. non vorrei però chiedere troppo!!!!

    • Francesco Storace 14 Aprile 2020

      Pazienza. La verità ha questi costi

  • Claudio Brandani 13 Aprile 2020

    Ma lui é lui e noi non siamo un cazzo! (Marchese del Grillo)

  • Nicolo' 13 Aprile 2020

    Prego Fratelli d’ITalia di portare il Caso in Parlamento, e sulla base delle evidenze, SFIDUCIATE CONTE A VISO APERTO .

  • dino rainieri 13 Aprile 2020

    bravissimo Bechis. Avevamo tutti presupposto quanto raccontato dal Giornalista riferendoci al decesso per Covid-19 della persona di scorta. Il premier deve vergognarsi e citare il capo quando parla

  • Odoardo 13 Aprile 2020

    Un assessore lombardo lo ha definito”pezzo di merda” ma perché non ci si ricorda della definizione di “democrat” data dal presidente Trump?

  • Firmino Dazzi 13 Aprile 2020

    Sia lui a togliere d’imbarazzo tutti? bè, allora ASPETTA E SPERA!

  • vittorio 13 Aprile 2020

    risponderà come per la fattura delle prestazioni di avvocato fatta mentre veniva nominato al governo. ????

  • giuseppe costanzo 13 Aprile 2020

    Cari signori ricordatevi che tutto quello che e’ successo e che continua a succedere
    non e’ tanto colpevole il mostro, ma chi lo ha creato e continua a tenerlo li, presidente Mattarella credo di essermi spiegato bene!!

  • 13 Aprile 2020

    Questa cosa sarà il “funerale politico” di Giuseppe Conte: lo sa il presidente quanta gente ha sulla coscienza? Ce l’ha una coscienza???????

  • paolo 13 Aprile 2020

    L’inquilino di Palazzo Chigi ” il signor nessuno” dev’essere sostituito con prossime elezioni politiche nazionali. In tal modo liberiamo anche i canali televisivi da boria e saccenteria.

  • rino 13 Aprile 2020

    Niente meraviglia, in Italia c’è un regime da ammi, ma la colpa è degli italiani. E’ una polemica inutile.

  • ADRIANO AGOSTINI 13 Aprile 2020

    Sinceramente non riesco a capire quei tanti italiani si fanno imbambolare da quel chiacchierone di Conte. E’ falso come una moneta da 30 euro. E ora si comporta anche da dittatore. C’è differenza tra lui e Maduro?

  • aldo 13 Aprile 2020

    I verminosi animali che sostengono tutte le menzogne di questi miseri esseri, hanno, come sempre , la faccia tosta di non vergognarsi mai………………..e poi alla fine danno loro seggi a vita in parlamento!!!!!

  • Vito 13 Aprile 2020

    Giuseppi ha capito come funziona la politica e si è affezionato tanto da non voler mollare , anche se non votato da chicchessia.
    I pretoriani Sardine gli fanno da clarch e da scudo propagandistico e il gioco è fatto. Grillo conosceva Conte ? Strana sta cosa, che un avvocato di provincia abbia raggiunto si tanta popolarità .

  • avv.alessandro ballicu 13 Aprile 2020

    ciò dimostra che l’esposto del prof taormina è fondato, anche se i magistrati ” democratici”lo archivieranno, non si comprende perchè siano state lasciate aperte le frontiere, porti , aereoporti in guisa tale da favorire il contagio, salvo poi tardivamente proclamare la zona rossa in lombardia, consentendo a decine di migliaia di persone di trasferirsi nel sud e nelle isole per meglio diffondere il contagio. conte e i suoi complici hanno agito con colpa grave o con dolo di premeditazione?se ci fossero dei magistrati imparziali e zelanti si dovrebbero aprire subito indagini da parte della procura nazionale antimafia

  • Nino 13 Aprile 2020

    Conte ancora una volta dimostra che è premier della classica repubblica delle banane. Ciononostante è saldamente al potere grazie proprio al coronavirus!!!!!

  • alete alete 13 Aprile 2020

    mi auguro che il Prof. Taormina nella sua denuncia contro il non esimio Conte alleghi questa gravissima accusa.

  • Giuseppe Costantini 13 Aprile 2020

    Se fosse vero quanto espresso nell’articolo, il sig. Conte dovrebbe spiegare perché, nell’ambito delle precauzioni prese all’inizio della pandemia, si sia tanto preoccupato di rifornire la presidenza del Consiglio dei Ministri, delle mascherine a tutela della protezione sua e del personale mentre per la popolazione, questi ed altri provvedimenti sono stati presi successivamente.
    Sig. Presidente, lei pensa di avere preso i provvedimenti giusti in tempo utile?
    Mi può spiegare come mai ad un certo momento le persone decedute sono diventate superiori a quelle decedute in Cina?
    Eppure la nostra popolazione è nettamente inferiore per cui si dovrebbe presumere che i provvedimenti presi siano stati inconsistenti per contrastare il fenomeno, quindi tardivi.
    Può dare una giustificazione?

  • Nicolo' 13 Aprile 2020

    Bechis porti le carte in pubblico, le diffonda ai giornali, sia intervistato in TV locali e nazionali.
    Poi lo si lasci rispondere se riesce.
    Finito il teatrino si vada in parlamento a chiederne le dimissioni, per aver lavorato per se’ e contro gli Itlaiani.

  • eddie.adofol 13 Aprile 2020

    Quest’individuo sta lì perchè ce la messo quell’altro individuo che sta al quirinale e sono tutti e due abusivi ci stanno governando dal 2011 solo e soltanto ABUSIVI senza nulla togliere alle stesse persone – qui…quello che non va è la costituzione repubblicana che fa acqua da tutte le parti facciamo un referendum e scegliere tra la MONARCHIA e la Repubblica poi x nulla togliere al CAPITANO abbiamo una opposizione che abbaia ma non morde sembrerebbe quasi di parte, qui si alzano la mattina e ancora mezzi addormentati dicono PATRIMONIALE a 1% a tutti gli italiani – senza neanche vergognarsi un po’———–ma una bella rivolta popolare NOOOO vero PRIMA GLI ITALIANI VERACI

  • Laura52 13 Aprile 2020

    Perchè, qualcuno pensava non fosse così? Ma credete ancora a Babbo Natale?

  • SUGERITI DA TABOOLA