La Lega occupa il Parlamento. Salvini: «Gli italiani sono un grande popolo, Conte non li rispetta» (video)

giovedì 30 aprile 8:19 - di Franco Bianchini
Salvini

Matteo Salvini lancia l’offensiva contro le confusionarie misure di contenimento decise dal governo. Il parlamentari della Lega hanno occupato il Parlamento perché da Conte non arrivano risposte certe. Finché il premier non farà finire il caos che ha creato, il Carroccio non mollerà la presa. L’obiettivo è dare il via libera alle misure di sostegno alle categorie colpite dall’emergenza coronavirus. I parlamentari hanno trascorso tutta la notte nelle stanze delle istituzioni.

Comincia la nostra notte in Senato, senza disturbare nessuno ma determinati a far sentire la Vostra voce e a far valere i Vostri diritti. #torniamoliberi

Pubblicato da Matteo Salvini su Mercoledì 29 aprile 2020

Salvini: qui a nome di milioni di italiani

«Siamo qui a nome di milioni di italiani», dichiara il leader della Lega dall’aula del Senato. «Italiani che aspettano dal governo risposte certe su come uscire finalmente in sicurezza, sulla cassa integrazione, sui soldi (veri) alle famiglie e alle imprese, sui troppi mafiosi usciti di galera. Come si fa ad arrivare alla “festa dei lavoratori” con milioni di Italiani senza soldi né certezze?».

«Fateci compagnia a distanza»

«Noi ci siamo, stanotte fateci compagnia a distanza», dice Salvini postando sui social una sua foto da Palazzo Madama con tanto di giacca, cravatta e mascherina. «Tanti di voi», spiega, «ci hanno chiesto di rimanere in Parlamento fino a che dal governo non arriveranno risposte concrete. Gli italiani si sono dimostrati  anche in emergenza un grande popolo, adesso meritano fiducia e protezione».

Salvini con la mascherina tricolore

Nella foto postata sui social, Salvini, indossa una mascherina all black, con un tricolore laterale. Con lui, a quanto si apprende, ci sono una trentina i senatori della Lega. In tutto, tra Camera e Senato, nella notte ci sono stati 74 parlamentari.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica