Immigrato si toglie la mascherina e insulta gli italiani: «Mi fate schifo, morite, noi neri no» (video)

22 Apr 2020 11:24 - di Redazione

“Noi neri non moriamo voi bianchi sì”: questa vergognosa frase uscita dalla bocca di un immigrato crea rabbia e sconcerto in un video che sta facendo il giro del web. Alla faccia della convivenza. L’uomo,  intento a insultare un italiano, prosegue con una virulenza estrema: “Ecco perché tu sia morendo”. Insiste con una rabbia inaudita.  Il video, condiviso sulla pagina Facebook della Lega, mostra uno straniero senza mascherina aggirarsi in bicicletta. Queste sarebbero le risorse che la sinistra, Lamorgese e Bellanova non vedono l’ora di regolarizzare.

L’immigrato deride la Polizia

L’italiano ha tentato di  ricordare all’immigrato le regole anti-coronavirus. La distanza sociale, la mascherina soprattutto. Non l’avesse mai detto. L’immigrato è un fiume in piena, non ne ha voluto sapere nulla e ha ricoperto l’uomo di  insulti: “Ma vaff***, mi riprendi anche, fai schifo. Cosa pensi di farmi paura con la polizia? – minaccia – La polizia mi fa un po***”.  Un filmato indegno. Una reazione sconsiderata. Un atteggiamento che mette a repentaglio la vita di tutti. Ecco un assaggio di cosa potrebbe diventare la nostra vita se la sinistra desse seguito ai suoi folli propositi di regolarizzare tutti.

"NOI NON MORIAMO, VOI BIANCHI SÌ"

Ecco una risorsa…

Pubblicato da Lega – Salvini Premier su Martedì 21 aprile 2020

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Ruggiero Angelo 25 Aprile 2020

    Questo negro ha ragione. Gli italiani sono gente di merda. Ne ha fatto sbarcare centinaia di migliaia senza dire una “h”. Svergognati. Da mangiare e da bere in albergo. Puttane italiane a disposizione. E nessuno scende in strada a dire una parola di dissenso.(Non dico che dovrebbero prenderli a fucilate….!!) Io ho sparlato contro l’accoglienza.. mi hanno dato del fascista.

  • EDI MEDICA 22 Aprile 2020

    calibro 45 in piena fronte così crepa il negrone

  • Adelio Bevagna 22 Aprile 2020

    maaa quale è il problema…bruciamolo.

  • Sergio Martiri 22 Aprile 2020

    E questa gente continuiamo a tenerla e mantenerla in Italia? A chi fa comodo? non certo alla gente comune e ai lavoratori.

  • RICCARDO BELLOCCHI 22 Aprile 2020

    semplicemente vergognoso !! dovrebbero individuarlo e solo per le parole che ha detto rimandarlo in Africa su un canotto da 10 euro.

  • SUGERITI DA TABOOLA