Confintesa a Mattarella: onorificenza a tutti i sanitari caduti nella lotta al Covid-19

15 Apr 2020 16:20 - di Redazione
confintesa scrive a mattarella (3)

Confintesa propone al Presidente della Repubblica di nominare Maestri del Lavoro tutti gli operatori sanitari deceduti a causa del Covid-19. “Il 1° Maggio sarebbe bello vedere che, come avvenuto per i minatori italiani morti nella tragedia di Marcinelle, anche gli operatori sanitari operanti nei reparti Covid-19, che in queste settimane hanno donato la loro vita per salvare quella di altri italiani, ricevano un riconoscimento, seppure alla memoria, per il loro gesto eroico”. Lo scrive Francesco Prudenzano, Segretario generale di Confintesa in una lettera inviata al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il segretarfio di Confintesa scrive al Presidente

“Chi più di questi moderni Eroi merita tale riconoscimento? – scrive Prudenzano -. Inoltre Le chiedo – continua Prudenzano nella lettera al Presidente Mattarella – di prendere in considerazione la possibilità, una volta finita la pandemia, di conferire a tutto il personale sanitario che ha operato nei reparti Covid-19 l’Onorificenza della Medaglia ai Benemeriti della salute pubblica e al merito della sanità pubblica.”

Prudenzano: un gesto simbolico importante

“Il comportamento Eroico degli operatori sanitari – continua il segretario di Confintesa – “pone al centro dell’attenzione di tutti gli Italiani come il principio della solidarietà, posto in essere dal comportamento di medici, infermieri e personale tutto che opera all’interno delle strutture sanitarie esclusivamente dedicate al Covid-19, sia un Valore pari a quello della Libertà e della Democrazia sancito dalla nostra Carta Costituzionale”.

Prudenzano, con questa richiesta al Presidente Mattarella, si fa interprete del pensiero della stragrande maggioranza degli Italiani. I quali vorrebbero con un gesto simbolico ma importante dire grazie ai medici, agli infermieri. E a tutti coloro che in questo periodo hanno messo a rischio e in molti casi perso la loro vita per salvare quella di altri esseri umani. E sarebbe bello che questo gesto fosse compiuto proprio dal Presidente delle Repubblica. Che rappresenta l’Unità Nazionale che, mai come in questo momento, è un Valore davanti al quale dobbiamo tutti inchinarci.

La richiesta di Confintesa è motivata da quanto disposto dall’ articolo 2 della legge n. 143 del 5 febbraio 1992 che racchiude tutte le normative precedentemente emanate in merito all’istituzione della Stella al Merito del Lavoro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA