Bertolaso con poche parole spazza via le volgari sceneggiate di Travaglio e compagni

18 Apr 2020 13:29 - di Guglielmo Federici

“Il centro realizzato nella Fiera di Milano e questo di Civitanova Marche tra alcuni mesi verranno visitati dalle istituzioni di tutto il mondo per capire come si organizza una struttura per la lotta al Covid-19″. A dirlo è Guido Bertolaso. Uomo del fare e delle poche chiacchiere, non ha avuto bisogno di rispondere alle polemiche volgari di Travaglio. Che quotidianamente lo ha bersagliato fin dalla sua nomina a consigliere di Fontana. Bastano i fatti.

Come si sa, dopo il miracolo dell’Ospedale Fiera a Milano, presto Bertolaso realizzerà un altro centro anti-Covid a Civitanova Marche. Nel corso di un’intervista ha fatto fare il punto. Assieme al presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, Pd,  e al sindaco Fabrizio Ciarapica. L’ex numero uno della Protezione civile  ha parlato forte e chiaro. Ha  informato sullo stato dei lavori per la riconversione della Fiera in un ospedale per la terapia intensiva da 90 posti letto. “A questo progetto apportiamo alcune modifiche: sulla scorta dell’esperienza di Milano e del mio essere stato anche paziente, dato che sono stato contagiato dal virus”.

Bertolaso: “Sono servitore dell’Italia”

“Questa, come quella di Milano – ha detto ancora Bertolaso – sarà una struttura innovativa. Talmente innovativa che adesso qualcuno fa fatica ad apprezzare. E quindi è soggetta a facili critiche, ma che verranno smontate dal tempo”. La sua tesi: “Con un Covid center in ogni Regione si liberano gli ospedali  interessati da questo dramma. Il futuro si deve programmare soprattutto dal punto di vista sanitario”.

“Lavoro per la Lombardia e per le Marche”

Bertolaso con eleganza ha smontato le accuse di chi parla e non fa nulla. Dai microfoni di Tgcom24 il consulente all’emergenza della Regione Lombardia ha aggiunto: “Finché ci sarà una persona con il Covid-19, sarà una questione che riguarderà tutta la nazione. Ho lavorato per la Giunta della Lombardia; che ha una linea politica diversa da quella della Regione Marche. A riprova del fatto che Guido Bertolaso è un servitore non di parte al servizio di una cosa che si chiama Italia“.

Lezioni di stile: Travaglio è servito

Travaglio è servito. E tutti coloro che invece di combattere il virus inseguono i loro nemici politici personali, combattono le loro piccole guerricciole in preda al loro ego ipertrofico. Bertolaso insegna. Di più. Ha poi voluto ringraziare “ancora una volta le autorità regionali  delle Marche. Non è facile offrire la disponibilità di una struttura in queste condizioni come l’ospedale della Fiera di Milano. Il sindaco di Milano, Beppe Sala, si è assunto questa responsabilità, ha avuto grande coraggio e mi auguro che tutti i cittadini capiscano la delicatezza di questa operazione”. Cosa significa essere al servizio delle istituzioni. Lezione di stile.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Renato 20 Aprile 2020

    Grande Bertolaso.Con te parlano i fatti!Avanti per la tua strada.Grande persona ?

  • Mario 19 Aprile 2020

    Che dire di Guido Bertolaso ! Io ho avuto il piacere di conoscerlo personalmente nel mio Molise con il terremoto del 2002. Una persona di azione concrete che lasciano il segno, sempre in movimento, instancabile e concreto nelle azioni di soccorso.Contro ! c’è Il Travaglio,che è un “giornalista schierato e corrotto che impara la poesia e la ripete in televisione facendo il bello a vantaggio delle grosse lobby, mi pare sia palese che è un omino che mira in alto,anche se rimarrà sempre un quaquaraquà. Caro Travaglio stai più sereno, non sparare sulla croce rossa, ti si potrebbe ritorcere contro, anche perché, verranno fuori anche i tuoi scheletri nascosti, quante risate ci faremo!

  • Armando 19 Aprile 2020

    Uomini che si assumono la responsabilità del ruolo senza doversi servire di tanti pareri ma per competenza , conoscenza e buon senso.
    Uomini che sanno fare ,stare ed essere.
    Uomini che non hanno bisogno di difendersi al cospetto di critiche fuorvianti e sterili.
    Uomini che una volta partiti ,vanno dritti alla meta, anche controvento.
    Ci fosse qualche altro Bertolaso in ruoli chiave, forse non ci troveremmo nelle difficoltà in cui ci troviamo nell’affrontare la tempesta che si è abbattuta e da cui facciamo troppa fatica ad uscirne.

  • Maria 19 Aprile 2020

    È veramente un “Uomo” del fare, non ho altro da aggiungere, grande Bertolaso

  • Franco 19 Aprile 2020

    A parte Travaglio che è un personaggio inutile vorrei capire se questo ospedale verrà utilizzato è se finito questo virus poi verrà smontato
    Grazie

  • salvatore depasquale 19 Aprile 2020

    il personaggio Travaglio Scansi la velina di Conte detto il fatto quotidiano purtroppo si conoscono e si evitano perchè fanno solo lotta politica priva di ogni scrupolo e dignità sono dei piccoli Vauro per cercare,inutilmente, di difendere un ormai conclamato incapace con 370 consulenti tale Conte sono disponibili a tutti hanno superato ed è tutto dire l’altra velina detta La Repubblica anche se costoro di fronte alla insipienza di un uomo raccolto dalla strada ed oggi Presidente del Consiglio non lesinano piu’ bordate di critica

  • Albertina 19 Aprile 2020

    Bravo mi emoziona lode a chi dimostra il fare a differenza del odio politico

  • Carlo buzzi 19 Aprile 2020

    Bertolaso e un grande homo che aiuta l Italia e la sanità con grande umanita a rischio della sua salute tutti dobbiamo ringraziarlo un grande homo l Italia dovrebbe avere molti uomini come bertosa e sicuramente andremmo meglio al contrario travaglio e un giornalista disfattista di merda che pensa solo a elogiare comunisti e 5 stelle quando nomina Bertolaso prima si lavi la bocca le critiche di un essere come travaglio sono solo idiozie sue e dei suoi collaboratori leccaculo elogia un mediocre come conte che e scarso anche come avbocat fa schifo mandate lo via

  • Elio 19 Aprile 2020

    Sono contento che anche le Marche abbiano chiesto il contributo di Bertolaso. Sono contentissimo per Bertolaso che è rientrato dal Sud’Africa per aiutare e collaborare per il bene comune dell’Italia. Bravissimo e complimenti a Guido Bertolaso, che nonostante tutto si è beccato pure lui il Virus e diciamolo non percepirà un centesimo per sua scelta!!!

  • Franco 19 Aprile 2020

    Ci sono “UOMINI” che agiscono e il signor Bertolaso ha dimostrato una grande generosità e un grande coraggio in questo momento e ha rischiato molto infatti è rimasto contagiato poi ci siamo sono “omminicchi” che l’unica cosa che sanno fare è criticare !!!

  • Davide 19 Aprile 2020

    Finché esisteranno quaquaraqua come Travaglio l’Italia non cambierà. Fortunatamente per Noi Italiani esistono tanti Uomini del Fare.

  • Alberto 18 Aprile 2020

    Speriamo che uomini così che Sanno e Vanno in prima linea a costo della vita vadano al governo..e non gente che sta chiusa in casa a scrivere,su Facebook,o va in TV,o scende in piazza come le Sardine(la nuova Italia..scomparsa fine voto emilia)forza Guido sei uno al ns servizio grazie a uomini come te orgogliosi di essere Italiani

  • Sergio 18 Aprile 2020

    travaglio è solo un imbecille che non merita tutto lo spazio che gli viene dato. Punto e basta

  • Annalisa Volpini 18 Aprile 2020

    BERTOLASO, UN GRANDE, SERITORE DELLO STATO, DOVREMMO FARGLI UN MONUMENTO

  • SUGERITI DA TABOOLA