Un’anziana di 90 anni chiama la polizia perché è rimasta senza soldi. Gli agenti la aiutano (video)

martedì 24 marzo 16:34 - di Redazione

La polizia di Stato ha postato sulle sue pagine social un video in cui si vedono alcuni agenti aiutare una anziana signora di Milano che aveva chiamato perché rimasta senza soldi. Così i poliziotti l’hanno accompagnata a prelevare il necessario per fare la spesa. Si tratta di un episodio edificante, al pari di quello della bambina che ha telefonato, domenica, alla questura di Viterbo per leggere una lettera di ringraziamento agli agenti e per sottolineare che la loro opera in questi giorni di emergenza è fondamentale. Il Viminale ha intanto fornito i numeri dell’eccezionale lavoro di controllo che la polizia sta svolgendo in queste giornate.

Sono 228.550 le persone controllate e oltre 10mila quelle denunciate dalle forze di polizia secondo i dati diffusi dal Viminale e relativi alla giornata di lunedì. In particolare, sono 9.949 le persone denunciate ex art. 650 cp per violazione delle misure di contenimento del contagio e 193 quelle denunciate per false dichiarazioni. Gli esercizi commerciali controllati sono stati invece quasi 88mila (87.558), denunciati 103 esercenti e sospesa l’attività di 25 esercizi commerciali.

In emergenza #COVIDー19 capita anche di ricevere chiamate come quella di una 90enne a Milano. Vive sola ed è rimasta senza soldi per la spesa
Il commissariato di zona le dà aiuto per prelevare
Il suo ringraziamento ed il suo sorriso ci riempiono il cuore d’orgoglio#essercisempre pic.twitter.com/QoMCQhf0Tr

— Polizia di Stato (@poliziadistato) March 23, 2020

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica