Meloni: “In Europa la Germania vince sempre. Nessuno si scandalizzi per Orban”

lunedì 30 marzo 19:33 - di Viola Longo
meloni

In Europa, da 20 anni, c’è chi vince sempre e chi perde sempre. Uno schema che, ora, di fronte alla crisi del coronavirus emerge in tutta la sua drammaticità e che non può più funzionare. È l’avvertimento arrivato da Giorgia Meloni, insieme a un esempio concretissimo. “Sono venti anni che Berlino si arricchisce grazie all’euro a discapito degli altri. Ogni tedesco negli ultimi 20 anni, secondo uno studio tedesco, ha guadagnato 24mila euro e ogni italiano ne ha persi 74 mila. Noi – ha spiegato la leader di FdI – vogliamo solo mettere fine a questa truffa“.

Meloni: “L’Ue è un sistema molto fragile, va ricostruita”

L’Europa è un sistema molto fragile, va ricostruita. Alcuni, come la Germania, vincono sempre, e altri perdono sempre”, ha sottolineato Meloni nel corso della trasmissione di Radio 1 Il mix delle 5, chiarendo che questa realtà si sta riproponendo anche nello scontro attuale e legato all’emergenza Covid-19 tra chi chiede gli eurobond e chi spinge per il Mes. “È il sistema – ha sottolineato Meloni – che non funziona”.

La necessità di scelte condivise

Ma non va meglio sul fronte interno, dove si registra un grave deficit di condivisione da parte del governo. Meloni, come ha sempre fatto da quando è esplosa la crisi, continua a non cavalcare le evidenti debolezze dell’esecutivo Conte. Epperò continua anche a chiedere si dia al Paese “una democrazia governante”. “Penso – ha detto la leader di FdI – che la condivisione delle scelte possa fare la differenza“.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica