Sono 35 i vaccini candidati contro il Covid-19. Farmindustria: è corsa contro il tempo

lunedì 9 marzo 17:36 - di Redazione

Per il vaccino contro il coronavirus è corsa contro il tempo. “A oggi sono 35 i vaccini candidati contro Covid-19 in tutto il mondo, erano una decina di meno solo qualche settimana fa”. A dirlo all’Adnkronos Salute è Massimo Scaccabarozzi, presidente di Farmindustria.

“Grazie a un network internazionale – ricorda – si sta correndo davvero e penso che avere 35 candidati vaccini non sia per niente poco. Ci sono inoltre 14 imprese attive nella sperimentazione di vaccini, farmaci nuovi o prodotti già esistenti che si testano contro il nuovo coronavirus”. Il costo di un vaccino si aggira attorno ai “900 milioni di euro, un dato fornito da Vaccines Europe che si basa sul prezzo medio per lo sviluppo di un siero. Per quanto riguarda un ipotetico nuovo antivirale, per il quale si debba partire da zero nella ricerca, il costo è superiore ed è attorno ai 2 miliardi di euro”.

Un prezzo che si riduce nel caso di “prodotti già utilizzati per altre indicazioni, come i ‘cocktail’ che si stanno usando anche per i pazienti italiani. Se si riveleranno efficaci, si dovranno riprodurre su larga scala ma saranno utilizzabili fin da subito e qualcuno di questi ha già il brevetto scaduto”, dunque il costo si ridurrebbe ancor di più.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • filippo 9 marzo 2020

    Questi non sono vaccini perché il vaccino deve prevenire la malattia, quelli di cui parlate possono essere farmaci che curano la malattia.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica