Europei di calcio a rischio. Infantino (Fifa): «Rinvio? Non posso escludere nulla…»

lunedì 2 Marzo 18:55 - di Redazione
Europei di calcio

Europei di calcio a rischio. Parola del presidente Fifa, Gianni Infantino. “Un rinvio? Non posso escludere nulla, non dobbiamo farci prendere dal panico, ma dobbiamo esaminare con attenzione la situazione” rileva il presidente della Fifa. Infantino risponde in merito a un possibile rinvio a causa dell’emergenza coronavirus dei prossimi campionati europei di calcio. Quelli in programma dal 12 giugno al 12 luglio 2020. Con la prima partita prevista proprio all’Olimpico di Roma. “Spero non si vada nella direzione dell’annullamento delle competizioni. Emettere un divieto generale sarebbe difficile visto che la situazione è diversa in ogni Paese -aggiunge il numero uno del calcio mondiale ai microfoni di Sky Sports Uk -. In ogni caso, la salute delle persone è più importante di una partita di calcio. Dobbiamo restare vigili, sperando che l’epidemia non si espanda”. Europei di calcio a rischio? È una ipotesi da non sottovalutare, quindi. Per evitare il moltiplicarsi dei rischi per le popolazioni. Perchè a tutt’oggi non è chiaro quanto durerà ancora l’emergenza. Né si capisce per quanto ancora e dove si espanderà questo Covid-19. Prima dell’arrivo di un vaccino che ne stronchi il suo proliferare. Bisognerà attrezzarsi. E sperare di non privare i cittadini europei della manifestazione sportiva più attesa e seguita.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica