Cimitero di Palermo: ai funerali solo parenti di primo grado (non più di 10), carri funebri a distanza

sabato 14 marzo 11:50 - di Redazione
cimitero

Nuove regole per l’accesso al cimitero di Sant’Orsola a Palermo. Bisogna  evitare assembramenti, quindi si cambia. Il tutto, per osservare al meglio le nuove stringenti misure per il contenimento del coronavirus. In occasione delle esequie dei defunti, infatti, nell’area potranno entrare solo esclusivamente i parenti di primo grado. Al massimo, comunque, dieci persone.

Al cimitero distanza di due metri e niente contatto

La situazione è grave, come il dolore di chi perde una persona cara. «Ciascuno dovrà aver cura di mantenere una distanza interpersonale di almeno due metri» È quanto precisa la Fondazione che gestisce il cimitero. «Deve essere assolutamente evitato qualsiasi contatto fra le persone. La responsabilità che tutto ciò venga rispettato viene assunta per iscritto da chi firma la pratica del camposanto».

I carri funebri 30 metri l’uno dall’altro

Nella fase di attesa delle esequie i carri funebri dovranno disporsi nel viale di ingresso 30 metri gli uni dagli altri. Ma non solo. Anche gli addetti delle imprese funebri dovranno rispettare la regola della distanza. Per assicurare poi il rispetto delle direttive saranno impiegati i vigilantes della Ksm sia nel viale di ingresso. Il tutto, in fase di tumulazione dei defunti.

Sospese le pratiche del cimitero non urgenti

Inoltre, tutte le pratiche del cimitero non urgenti e differibili vengono sospese. «Gli uffici rimangono aperti dal lunedì al venerdì solo di mattina e solo per spurghi e tumulazioni», precisa la Fondazione. Anche il cimitero diSant’Orsola resterà aperto solo di mattina, tutti i giorni sino alle 14.

Non solo le esequie, anche i matrimoni

Giorni fa, sempre a Palermo, altre decisioni. Sono sospese le cerimonie legate alle celebrazioni di matrimoni e per esequie. I matrimoni già fissati presso locali comunali si svolgeranno quindi unicamente in presenza degli sposi, dei testimoni e del personale comunale. Le tumulazioni si svolgeranno in forma strettamente privata.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza