Anche Zingaretti colpito dal coronavirus. Che affronta con stile (video)

sabato 7 marzo 13:51 - di Francesco Storace

E poi arrivano le notizie che ti dispiacciono, come quella di Nicola Zingaretti positivo al coronavirus. Idealmente gli tendi la mano, anche se le baruffe arrivano fino a un minuto prima, ma è roba che ti scuote.

Soprattutto perché abbiamo seguito le ultime presenze televisive del governatore è segretario del Pd. Persino nella critica è impensabile non notare la scrupolosa, quasi maniacale attenzione ai gesti individuali. A Porta a Porta, quando lui e Bruno Vespa non si sono stretti la mano e stavano a distanza non per infrangere il galateo, ma per non dare l’idea che le precauzioni valgono per gli altri e non per sé.

In bocca al lupo a Nicola

A Nicola Zingaretti facciamo un grande e sincero in bocca al lupo e ne abbiamo apprezzato la serenità nel dare la notizia del test che gli ha riservato la brutta sorpresa della positività al coronavirus.

E’ una malattia da cui si guarisce, hanno detto gli esperti, e quindi lo rivedremo tra poco di nuovo in prima fila – dopo la necessaria quarantena – per tornare a litigare come al solito. O meglio, quasi come al solito.

Ed è davvero curiosa la coincidenza. Ieri sera la notizia del coronavirus ha lambito Matteo Salvini per via di uno degli uomini della scorta. Ora tocca – ma in misura diretta – al leader del Partito Democratico.

Zingaretti: “Coronavirus arrivato”

Colpiscono anche le modalità di comunicazione dell’infezione. “E’ arrivato, anche io ho il Coronavirus”, ha detto Zingaretti in un video postato su Facebook.

Con grande serenità ha aggiunto. “Ovviamente mi attengo e sarò seguito secondo tutti i protocolli previsti in questi casi -aggiunge- Sto bene, è stato scelto l’isolamento domiciliare, continuerò da casa a seguire quello che potrò seguire, tranquillamente. Anche la mia famiglia sta seguendo i protocolli che si seguono in queste situazioni”.

E ancora, più avanti: “Ho sempre detto niente panico, combattiamo, quanto mai in questo momento -conclude Zingaretti– darò il buon esempio seguendo alla lettera le disposizioni dei medici, della scienza, tentando di dare una mano lavorando da casa per quello che sarà possibile e combatto come è giusto fare in questo momento per ciascuno di noi e per tutto il Paese”. Bravo Nicola, forza e ce la farai!

I medici mi hanno detto che sono positivo al Covid19. Sto bene ma dovrò rimanere a casa per i prossimi giorni. Da qui continuerò a seguire il lavoro che c’è da fare. Coraggio a tutti e a presto!

Pubblicato da Nicola Zingaretti su Sabato 7 marzo 2020

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Remo Balestra 8 marzo 2020

    dubito di quello che dice ZINGARETTI….usa la situazione per farsi simpatico e cercare consensi, aspettiamo ….in fiduciosa attesa che si tolga dalle palle

    • Francesco Storace 9 marzo 2020

      Ma per favore

  • giovanni vuolo 7 marzo 2020

    Francamente dispiace sotto il profilo umano; ma , una volta tanto, è pur giusto che le inefficienze di un governo di incapaci e dilettanti non le paghino sempre gli altri . Così il “corona” indossa le vesti di giustiziere che non conosce barriere, attuando una sorta di contrappasso dantesco. Contrariamente agli atteggiamenti scellerati dei sinistri, noi mostriamo la nostra indole augurando a Zingaretti una piena guarigione, anche se magari non prontissima , in modo tale che, per un po’, la smetta di far danni agli italiani.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica