Tragico epilogo, trovato un corpo tra le cime delle Blue Mountains: è Mattia, l’escursionista italiano

domenica 2 Febbraio 10:19 - di Redazione
Mattia Fiaschini, l'escursionista scomparso Ansa foto

Media e social rilanciano la notizia: l’escursionista italiano è ufficialmente scomparso tra le cime australiane vicino Sidney. L’ansia è costante. La speranza appesa a un filo. E oggi la terribile notizia: il corpo senza vita individuato tra le cime delle Blue Mountains australiane è quello di Mattia Fiaschini, il 24enne disperso da mercoledì scorso. È questa oggi, l’unica, drammatica certezza. Per tutto il resto, recupero delle spoglie. Cause della morte. Dinamica e tempistica di eventi che hanno provocato prima la scomparsa e poi il decesso, bisognerà aspettare ancora.

L’escursionista italiano disperso: trovato il corpo

Il mistero della scomparsa del 24enne di Cesenatico Mattia Fiaschini rivela oggi il suo tragico epilogo. La polizia del Nuovo Galles del Sud ha reso noto sul proprio sito che «il corpo di un escursionista italiano scomparso è stato trovato nelle Blue Mountains». Sembra chiudersi con questa terribile notizia la vicenda della scomparsa da mercoledì scorso di Mattia, che risultava disperso appunto sulle Blue Mountains, a ovest di Sydney, la capitale dello stato australiano del Nuovo Galles del Sud dove Fiaschini lavorava da circa un anno come barman.

Mattia Fiaschini risultava scomparso da mercoledì

«L’uomo, di 24 anni, è stato dichiarato disperso dopo essere andato a passeggiare nel bush vicino a Blackheath mercoledì 29 gennaio 2020. Verso le 14,30 (domenica 2 febbraio 2020), un gruppo di ricerca ha individuato un corpo vicino al Baltzer Lookout, vicino a Blackheath. In queste ore è in corso un’operazione per recuperare il corpo. Sarà preparato un rapporto per il medico legale», si legge ancora sul sito della Polizia del Nuovo Galles del Sud. Niente più margini alla speranza: ora c’è spazio solo per dolore e sconcerto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica