Tragedia al Carnevale di Sciacca: un bimbo di 4 anni cade da un carro, sbatte la testa e muore

sabato 22 Febbraio 13:38 - di Redazione
Tragedia al Carnevale

Tragedia al Carnevale di Sciacca (Ag). Un bimbo di 4 anni cade da un carro allegorico, sbatte la testa e muore. Uno dei tanti che sfilano per le vie della città. Il grosso centro dell’agrigentino è in festa. Sciacca è uno dei comuni siciliani dove il Carnevale è ricorrenza sentita. Stavolta però la manifestazione viene subito sospesa. Secondo una prima ricostruzione il bimbo vola giù dal carro all’improvviso. Immediata la corsa in ospedale. Purtroppo inutile. La procura di Sciacca apre un’inchiesta sulla tragedia. Sulla morte di Salvatore Sclafani, questo il suo nome, di soli 4 anni. In effetti, la ricostruzione dell’accaduto lascia sbigottiti. Il bimbo viene issato sul carro “Volere volare” dal padre. Un carro dell’associazione “E ora li femmi tu”.

Un dramma che si svolge in pochi istanti. Del tutto inaspettato. Il papà del bimbo vuole scattare al figlio qualche foto. Ma, il carro trainato da un trattore, si  mette in movimento. Il bimbo ondeggia, perde l’equilibrio, cade a terra e sbatte la testa. Viene subito soccorso e portato in ospedale. Ma, purtroppo,  non c’è nulla da fare. Ovviamente il pm Roberta Griffo apre un fascicolo di inchiesta. È chiaro che bisogna fare piena luce sulla tragedia. Tragedia al Carnevale di Sciacca che nessuno dimenticherà. In ospedale, esprimere cordoglio e vicinanza ai familiari, anche il sindaco Valenti. “Non ci sono parole – commenta – è una tragedia immensa”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica