Salvini: sta arrivando un altro processo contro di me, ormai li colleziono come le figurine Panini

mercoledì 19 Febbraio 15:47 - di Redazione
Salvini

Un altro processo in arrivo per Matteo Salvini? E’ stato lo stesso leader della lega a farvi accenno in una diretta Facebook. “Pare stia arrivando un altro processo, per abuso d’ufficio, ormai faccio collezione come le figurine Panini. Io non ho paura perché male non fare paura non avere, confido nel giudizio della magistratura che è al 90% sana. Se pensano di fermarmi con un processo a settimana hanno trovato il Matteo sbagliato e la Lega sbagliata”.

Durante un incontro con i giornalisti a Potenza Salvini ha parlato anche delle modifiche ai decreti sicurezza, senza risparmiare fendenti al governo. “Nei decreti sicurezza ci sono i soldi per le telecamere, per avere più agenti, per combattere i mafiosi. Chi li vuole cancellare ha scelto la mafia”.  “Chi vuole cancellarli non li ha letti”, ha aggiunto.

Un’accusa che ha irritato il Pd che risponde per bocca del presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci: “Salvini in questi mesi si è abituato a straparlare. Invece che chiamare in causa a sproposito la mafia, il leader della Lega guardi di più a casa propria, con i tanti amministratori del suo partito indagati per rapporti con la malavita. Cancellare i decreti sicurezza è una questione di civiltà”.

Salvini ha anche commentato la modifica ai decreti che porrebbe in capo al premier le responsabilità di chi guida il Viminale, uno “scudo” per i ministri degli Interni in pratica. Affinché non si ripetano altri casi come i processi chiesti per Salvini in merito alle politiche sull’immigrazione. ”Umiliato il Viminale – dice Salvini –  il governo vuole cambiare i Decreti sicurezza e affidare a Palazzo Chigi la responsabilità delle scelte sull’immigrazione. Ennesimo schiaffo per il ministero dell’Interno: dopo aver ospitato le ong e spalancato i porti, diventa a tutti gli effetti il ministero dell’Invasione. Una parte del Movimento 5 Stelle sta rinnegando quanto aveva approvato pochi mesi fa, pur di tenere le poltrone”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica