Isolato allo Spallanzani il codice genetico del coronavirus. Italia prima in Europa

domenica 2 febbraio 12:51 - di Redazione
isolato

Isolato il codice genetico del coronavirus allo Spallanzani di Roma. Lo ha annunciato il ministro della Salute Roberto Speranza durante una conferenza stampa. Insieme a lui il direttore scientifico dell’Istituto Spallanzani Giuseppe Ippolito. “Aver isolato il virus significa molte opportunità di poterlo studiare, capire e verificare meglio cosa si può fare per bloccare la diffusione”.

I nostri virologi primi in Europa

I virologi dell’Istituto, a meno di 48 ore dalla diagnosi di positività per i primi due pazienti in Italia, sono riusciti, primi in Europa, ad isolare il virus responsabile dell’infezione. Avere a disposizione in modo così tempestivo il virus è un passo fondamentale, che permetterà di perfezionare i metodi diagnostici esistenti ed allestirne di nuovi. Avere a disposizione nei laboratori il nuovo agente patogeno permetterà inoltre di studiare i meccanismi della malattia per lo sviluppo di cure e la messa a punto del vaccino. La sequenza parziale del virus, denominato 2019-nCoV/Italy-INMI1, è ora nel database GenBank, e a breve anche il virus sarà reso disponibile per la comunità scientifica internazionale.

Ora migliori risposte all’emergenza

Maria Capobianchi, direttore del laboratorio di Virologia dell’Istituto, ha dichiarato: ”Il risultato ottenuto oggi è il frutto del lavoro di squadra, della competenza e della passione dei virologi di questo Istituto, da anni in prima linea in tutte le emergenze sanitarie nel nostro Paese”. Giuseppe Ippolito, direttore scientifico, ha aggiunto: ”L’isolamento del virus ci permetterà di migliorare la risposta all’emergenza coronavirus, di conoscere meglio i meccanismi dell’epidemia e di predisporre le misure più appropriate”. ”Il risultato ottenuto dai nostri virologi – ha concluso Marta Branca, direttore generale  – è una ulteriore testimonianza dell’eccellenza scientifica dello Spallanzani, istituto dove la ricerca non è mai fine a se stessa, ma ha come obiettivo ultimo e concreto il miglioramento delle cure per i pazienti”.

FDI: “Spallanzani orgoglio italiano”

Un risultato, quello ottenuto allo Spallanzani, che conferma l’eccellenza italiana e che viene salutato anche dalla politica con unanime entusiasmo. Dice Giorgia Meloni, leader di FDI: “L’Istituto Spallanzani di Roma è un orgoglio italiano e la notizia che la sua equipe di virologi ha isolato la sequenza del coronavirus ne è l’ultima conferma. Siamo fieri che l’Italia abbia aperto la strada per trovare una cura a questa malattia grazie all’eccellenza del sistema sanitario nazionale».

“Lo Spallanzani  – aggiunge Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera  – è l’orgoglio d’Italia e del mondo. La comunità internazionale per sempre grata a medici, ricercatori e a tutta la struttura che in pochi giorni è stata capace di isolare il virus e aperto la strada alla fase della cura. Quando l’Italia può non ce n’è per nessuno”.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Luca 3 febbraio 2020

    No, dico, ma vi rendete conto che il virus era già stato isolato e sequenziato da Dicembre, e che la ricerca è già stata pubblicata??? Ma vogliamo proprio farci ridere dietro dal mondo???

  • In evidenza