Strage stradale in Alto Adige, auto ad alta velocità travolge un gruppo di turisti: 6 muoiono sul colpo

domenica 5 gennaio 10:33 - di Redazione
auto travolge pedoni a Lutago foto Ansa

Strage stradale in Alto Adige, esattamente in Valle Aurina. L’auto guidata da un 28enne della zona piomba su un gruppo di 17 turisti. Li travolge tragicamente: sei persone sono rimaste uccise, mentre i feriti sarebbero 11. Secondo un portavoce della polizia a Bolzano, le sei persone morte sarebbero tedesche. L’incidente è avvenuto a Lutago, nei pressi di Brunico. La polizia sta indagando sulla dinamica dell’impatto mortale dove, come anticipato, oltre alle sei vittime, sull’asfalto sono rimasti diversi feriti. L’entità della tragedia ha motivato il massiccio invio di soccorritori sul posto: oltre 160 persone. Inoltre, i vigili del fuoco accorsi immediatamente sul luogo, hanno allestito sulla strada un tendone per le prime emergenze e i primi aiuti ai feriti. Che poi le ambulanze hanno tempestivamente trasportato negli ospedali di Brunico, Bressanone e Bolzano.

Strage stradale in Alto Adige: 6 morti e 11 feriti

Dunque, al momento, il bilancio del terribile incidente è di 6 morti e 11 feriti. Una tragedia stradale, avvenuta di notte: secondo le prime informazioni che trapelano dal luogo della tragedia, vero l’1.15, quando un’auto che procedeva ad alta velocità, ha centrato un gruppo di persone che si trovava sul bordo della strada. A quanto risulta, ma le informazioni sono ancora incerte e parziali, le vittime sono tutte giovani cittadini tedeschi di età compresa fra i 20 ed i 25 anni. Come riferisce in queste ore il sito dell’Ansa, allora, vittime e feriti travolti dall’auto «avevano passato la serata in un locale. La comitiva si trovava accanto a un pullman turistico» quando l’auto l’ha centrata in pieno.

Il 28enne alla guida dell’auto che ha travolto i turisti è stato arrestato

Oltre alle sei vittime accertate, morte sul colpo, le notizie che arrivano dal luogo dell’incidente, indicano che tra gli 11 feriti ci sarebbero tre persone in gravi condizioni. Tra loro, come riporta sempre il sito dell’Ansa, «una donna che è stata trasferita d’urgenza di notte con l’elicottero del Aiut Alpin alla clinica universitaria di Innsbruck, in Austria». Dell’investitore, al momento, si sa solo che è un 28enne della zona, di Chienes per l’esattezza, che, secondo le prime informazioni che arrivano da Lutago, ai primi esami sarebbe risultato positivo all’alcol test, riportando un tasso alcolemico molto elevato. Il giovane alto atesino è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale e lesioni stradali.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica