Roma, ragazzina quindicenne si suicida sotto la metro A a Ponte Lungo. Aveva detto addio agli amici

martedì 7 gennaio 18:44 - di Redazione

E’ una ragazzina quindicenne la vittima dell’incidente di questa mattina alla metro linea A  di Ponte Lungo a Roma.
Tutto è accaduto attorno alle 11 del mattino.
Secondo una prima, sommaria, ricostruzione, la ragazzina quindicenne si è lanciata sotto il convoglio della metropolitana che in quel momento stava arrivando.
Il macchinista ha visto la ragazzina gettarsi improvvisamente sui binari. E ha tentato disperatamente di frenare sperando di riuscire a non investirla. Ma non c’è stato nulla da fare. L’impatto è stato terribile. Il treno ha colpito in pieno la ragazzina.
Il personale di servizio ha interrotto per molte ore la circolazione della metro A . E solo nel primo pomeriggio il servizio metro è tornato regolare sull’intera tratta.

Inizialmente si era parlato di un intervento di soccorso a una persona fra i 30 e i 40 anni investita da un treno. Quello che sembrava un incidente ad un adulto era avvenuto alla fermata della metro Ponte Lungo, in direzione Battistini, lungo la linea A a Roma.
Sul posto sono stati dirottati i vigili del fuoco. Che si sono subito messi al lavoro.

La circolazione della metro è stata interrotta per alcune ore nella tratta tra San Giovanni e Travertino e viceversa. Il servizio della metro è stato svolto con bus sostitutivi, proprio per consentire le operazioni dei soccorritori.

Poco dopo è emerso che la vittima è la ragazza quindicenne. Che si sarebbe gettata improvvisamente sotto al convoglio della metro in arrivo.
Gli investigatori hanno raccolto le testimonianze dei viaggiatori. E del personale di servizio che, in quel momento, si trovava sulla banchina della metro in attesa dell’arrivo del convoglio.

E’ così emerso che la ragazzina quindicenne era in attesa del treno assieme agli amici. A un certo punto si sarebbe girata verso di loro. Li avrebbe salutati. E, quindi, avrebbe spiccato il balzo verso i binari, proprio mentre il convoglio della metro stava arrivando. Il macchinista ha tentato di frenare. Ma non è riuscito ad arrestare in tempo la corsa.
Il corpo della ragazzina quindicenne sarebbe rimasto incastrato sotto al mezzo. Ed è stato necessario utilizzare un carro sollevamenti per recuperarne il  cadavere. I medici intervenuti hanno tentato di salvare la ragazzina. Ma le ferite erano troppo gravi.

Non sono note, al momento, le motivazioni che hanno portato la ragazzina quindicenne al suicidio sotto alla metro. Gli agenti di polizia stanno ascoltando tutti i presenti, molti sotto shock dopo aver assistito al suicidio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica