Roma, boom di prenotazioni per la mostra sui 100 anni dalla nascita di Alberto Sordi

martedì 21 gennaio 19:13 - di Redazione
Sordi

Il mito di Albertone sfida l’usura del tempo. Da tutta Italia è già boom di prenotazioni. Oltre 10mila già pervenute per la grande mostra Il Centenario – Alberto Sordi 1920-2020 che si terrà dal 7 marzo al 29 giugno. Sede dell’evento, la  leggendaria villa dell’attore immersa nel verde di Caracalla, opera realizzata negli anni ’30 dall’architetto Clemente Busiri Vici. «Un appuntamento importante per Roma e per l’Italia intera», dice Virginia Raggi nella conferenza stampa di presentazione ai Musei Capitolini. La villa sarà aperta al pubblico per la prima volta. Ad aprire la mostra sarà un filmato in cui si vede Sordi che presenta la casa e che ringrazia il pubblico. «Ringraziare il pubblico è stata una sua costante», ha ricordato la sindaca della Capitale.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza