“Riprendetevi la Raggi”. Appello su Fb per mandare a casa la sindaca

sabato 18 gennaio 15:57 - di Penelope Corrado

I romani sono costretti a pagare ormai da oltre tre anni il costo della presunzione di Virginia Raggi. Il sindaco di Roma si sente al centro di un complotto, ma i fatti parlano chiaro. La disanima impietosa del disastro a 5 Stelle è ben illustrata sulla pagina Fb 7Colli.

Ecco l’elenco, incompleto, delle manchevolezze della Raggi. “L’incapacità di individuare una discarica senza fare tante tarantelle nei quartieri di Roma. Quel no ai termovalorizzatori che grida vendetta. L’assenza di pulizia delle strade della città. L’inquinamento a livelli pazzeschi e farseschi. Se l’è presa pure con i diesel di ultima generazione quando la flotta Atac è piena di autentici rottami. L’illuminazione non ha bisogno di commenti. La sicurezza è sotto il livello di guardia. Ha cambiato una marea di assessori e dirigenti. Cioè ha sostituito man mano tutti quelli che lei nominava”.

Un lungo elenco di mancanze

L’elenco è finito qui? Neanche per sogno. “Raccontano che ieri ha fatto la scenetta di una fila al XIV municipio per un problema personale all’anagrafe locale. E chissà se si è chiesta perché i cittadini anziché ammirarla per l’eroico gesto nemmeno la salutavano. Un’amministratrice così deve rendersi conto di quanto sia lacerato il suo rapporto con la città. Se non se ne capacità è davvero grave”.

Chi dice Raggi dice danno

Eletta col 70 per cento dei voti al ballottaggio, Virginia Raggi è diventata una collezionista seriale di pentiti del voto. Non sta facendo il suo dovere. Sta semplicemente attaccata alla poltrona, danneggiando irrimediabilmente Roma. Il sito di news lancia un messaggio provocatorio ai grillini. “Qualcuno del suo Movimento la convinca che la festa è finita. Le statistiche fasulle diffuse via social sulla frequenza dei mezzi pubblici provocano solo rabbia. La qualità dei servizi è pessima. Dimentica persino di partecipare ai bandi regionali per le case popolari con l’emergenza abitativa che c’è a Roma”. Mandatela via –conclude 7Colli – Un altro anno con la Raggi in Campidoglio sarebbe uno schiaffo che la Capitale non merita di ricevere”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza