L’italianista Stefano Zamponi confermato presidente dell’Ente Nazionale Boccaccio

domenica 26 gennaio 14:09 - di Redazione

Il nuovo consiglio direttivo dell’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio ha nominato l’italianista  Stefano Zamponi, presidente uscente, alla guida dell’istituzione che ha sede a Certaldo (Firenze), paese natale dell’autore del “Decamerone”. E’ un nome in continuità con il passato, ma con l’obiettivo programmatico di concludere l’operazione di rinnovamento avviata in questi ultimi anni.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

 

In evidenza