Di Maio si vergogna di Renzi ma ci governa. Tanto c’è la Bellanova

lunedì 6 gennaio 6:00 - di Francesco Storace

Il bunker di governo è davvero una schifezza: nascondono Renzi, si odiano ma governano. Tutto questo col permesso di Mattarella che asseconda la spregiudicata voglia di potere di Giuseppe Conte.

E il bello – orribile – è che ormai ostentano pubblicamente quanto si detestino, questi figuri che dovrebbero pensare al futuro dell’Italia e invece la stanno ammazzando. Il Messaggero chiede a Renzi, dopo l’incontro tra Di Maio e Zingaretti. “Perché lei non è mai andato a un vertice con gli alleati e ha sempre delegato Bellanova e Rosato? E’ il suo modo per tenere un piede fuori da questa coalizione?”. “No”, risponde l’ex premier. “È la precisa richiesta fatta da M5S che disse all’inizio del governo Conte II: va bene tutto ma non vogliamo Renzi ai tavoli di maggioranza. Li accontento volentieri”.

E Renzi conferma tutto pure su Twitter

E’ il solito giornalista che inventa tutto? Persino domanda e risposta? Macché: su Twitter è lo stesso Renzi a confermare.

Persino la frase “ho ripreso a sentirmi con Zingaretti” è straordinaria. Forse gli bastava un governo muto e sordo?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Fernando 7 gennaio 2020

    Sono figure di varieta’ Conte dovrebbe dimettersi per salavars L’ italia

  • In evidenza