Bellucci (FdI) sulle dipendenze da droga e alcol: il governo è troppo distratto

mercoledì 15 gennaio 12:30 - di Redazione
Bellucci

Maria Teresa Bellucci, capogruppo di FdI nella commissione Affari sociali della Camera, interviene sulla denuncia dell’editoriale odierno del Secolo d’Italia a proposito delle dipendenze giovanili in tragico aumento.

“L’editoriale di oggi del direttore Storace sul Secolo d’Italia denuncia puntualmente l’allarmante emergenza sociale in Italia in materia di droghe e dipendenze patologiche e richiama lo Stato e il Governo, troppo distratti e assenti, alle sue responsabilità. Come responsabile del Dipartimento Dipendenze di FdI, voluto fortemente dal Presidente Meloni, ho dichiarato costantemente che questa emergenza non è figlia del caso ma della costante e drammatica assenza di serie politiche antidroga dal 2011”.

“I fatti lo dimostrano – continua Bellucci – assenza e incapacità nell’esercizio della delega politica in tale materia; azzeramento del fondo nazionale di lotta alla droga; mancanza della conferenza nazionale sulle politiche antidroga prevista dalla legge ogni 3 anni e che non si realizza dal 2009; smantellamento della Consulta degli esperti e degli operatori sociali; assenza di un’imponente campagna informativa nazionale di contrasto delle droghe e delle dipendenze comportamentali. Il Governo M5S e PD invece di mettere rimedio a tali inadempienze, profonde le sue energie solo per liberalizzare la cannabis per uso ricreativo come in occasione dell’emendamento alla Legge di Bilancio scongiurato grazie all’intervento di Fratelli d’Italia che non farà mai mancare il suo impegno nella lotta alla droga e alle dipendenze”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza