Befana, la festa dei bambini. L’esperto: «No compiti, no carbone nella calza, sì al cioccolato»

venerdì 3 gennaio 17:40 - di Redazione
bambini

Tutti pronti con i cioccolatini e le caramelle da mettere nella calza della Befana. L’ultimo weekend di festa si preannuncia il più dolce dell’anno. E i bambini meritano un po’ di relax prima di ricominciare la scuola, oltre alla bella sorpresa dei dolciumi. È il consiglio del pediatra Italo Farnetani, ordinario alla Libera università degli Studi di scienze umane e tecnologiche di Malta. «Basta seguire la regola delle 3 C», spiega il luminare con riferimento a compiti, carbone e cioccolato. Tradotto, significa «niente compiti nel giorno dell’Epifania, niente carbone nella calza e sì, invece, al cioccolato». Analizzati nel dettaglio, i suggerimenti di Farnetani evidenziano motivazioni molto logiche. Fare i compiti nell’ultimo giorno di festa, significa affaticare inutilmente i bambini. Se non hanno studiato prima, non sarà l’ultimo giorno di festa a far recuperare il terreno perduto. Se, invece, lo hanno fatto, è controproducente stressanti.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica