Trump furioso con i Democrats ipocriti: “Mi devo costantemente difendere da loro”

giovedì 26 dicembre 19:47 - di Redazione
trump

Donald Trump torna a prendersela con i Democratici che accusa di non fare niente e con il loro impeachment “truffa” e fasullo”. “Malgrado tutti i grandissimi successi che il nostro Paese ha avuto negli ultimi tre anni – ha scritto su Twitter – diventa molto più difficile trattare con i leader stranieri (e altri). Se sono costantemente costretto a difendermi dai Democratici che non fanno niente e dalla loro truffa di impeachment fasullo. Pessimo per gli Stati Uniti.”

Trump: impeachment fasullo

Trump attacca anche la dem Nancy Pelosi. Nel suo messaggio natalizio Trump ha chiesto agli americani di sforzarsi di “promuovere una cultura di più profonda comprensione e rispetto”, nell’osservanza “degli insegnamenti di Cristo”. Poi si è concentrato sull’assurda accusa di impeachment orchestrata da chi non accetta la sconfitta in un libero voto. Su Twitter ha scritto: “Perché la pazza Nancy Pelosi, solo perché ha una leggera maggioranza alla Camera, dovrebbe essere autorizzata a mettere sotto impeachment il presidente degli Stati Uniti?”. “Ha avuto zero voti Repubblicani, non c’è stato reato, la chiamata con l’Ucraina è stata perfetta, senza alcuna pressione”, ha scritto ancora Trump.

I democratici sono degli ipocriti

“Pelosi ha detto – ha proseguito in riferimento alle parole della speaker e al procedimento – che doveva essere bipartisan e travolgente e schiacciante Ma questo impeachment truffa non è stato nessuno dei due. Inoltre, molto iniquo, senza giusto processo, corretta rappresentazione, testimoni. Ora Pelosi chiede tutto ciò cui i Repubblicani non hanno avuto diritto alla Camera. I Dem vogliono guidare il Senato a maggioranza Repubblicana. Ipocriti!”.

I tweet arrivano ad una settimana del voto alla Camera dei Rappresentanti che ha approvato la messa in stato di accusa di Trump per abuso di potere e ostruzione al Congresso. La presidente della Camera Pelosi ha poi deciso di rinviare la trasmissione al Senato della richiesta di impeachment, in modo da far pressione sui repubblicani per giungere ad un accordo sulle regole da adottare nel procedimento.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica