Saviano blasfemo su Gesù: “Un uomo come tutti”. E perfino i suoi fan s’indignano

giovedì 26 dicembre 20:05 - di Marta Lima

Non poteva tacere, Roberto Saviano. Neanche a Natale. Troppa la tentazione di entrare negli algoritmi dei social, con una qualsiasi dichiarazione butatata lì, quasi a casaccio. Stavolta, il 24 dicembre, la star della serata era Gesù Bambino, sul quale lo scrittore di Gomorra si è lanciato a capofitto con una lunga dichiarazione che a tanti è parsa blasfema. La sintesi? Siccome lui non è credente, allora Gesù è un uomo come tutti gli altri…

Il post di Fb con cui Saviano dissacra Gesù Bambino

“Stanotte la nascita di un bambino, nato tra contrazioni, dolori e sangue, come tutti. Da una madre carica di una responsabilità troppo grande, come tutte le madri. Con un padre spaventato, incerto su ciò che è giusto fare, come tutti i padri. Nato povero, in una famiglia costretta dalla burocrazia del censimento a un viaggio sfiancante.
Celebro la nascita del Gesù uomo che, come tutti, viene scaraventato senza chiederlo nella vita e che, a guardarlo così, mi fa sentire meno solo. Buon Natale!”. Che voleva dire? Si sono chiesti in molti. Semplice: che Gesù non ha nulla di divino ma la sua è solo una storia “umana”, come tante altre. Quale momento migliore per dire una cosa così irritante per i cattolici? La notte di Natale, of course. Saviano il guru ha parlato ancora, a casaccio. E sul fronte politico Fratelli d’Italia non gli lesina critiche.

E perfino i suoi sostenitori lo criticano: “Codardo!”

Sulla sua pagina Fb, sotto il post, Saviano raccoglie come al solito migliaia di commenti dei suoi fans. Ma stavolta si fa fatica a trovarne di positivi. Quasi tutti sono indignati, non capiscono il perché di quella intemerata contro Gesù, a poche ore da quella che per i cattolici è la sua nascita.

“Apprezzo i tuoi sforzi nel trasmettere messaggi, ma spesso dai l’impressione di voler solo far girare bene l’algoritmo di FB… Spero non sia così…”, scrive uno. “Lei dimostra di nuovo il suo esser privo di ogni tipo di formazione storica. Povero? Ma vada a studiare. Non sempre puo copiare materiale altrui per il successo…”, posta un altro.

Ed ancora, critiche, ironie. “Savià, Gomorra non esisteva 2020 anni fa… non è tutto brutale nella vita. M tu, proprio tu che vivi nel lusso, la brutalità non hai proprio idea che cosa sia. la nascita di un bambino non è mai stata questa immagine che usi tu per far capire che hai un problema esistenziale. Lascia perdere, non usare la nascita di Gesù, sei proprio un codardo”.

L’amarezza dei cattolici su Fb

I cattolici, poi, sono indignati. “La Madonna è nata senza peccato originale ha concepito per opera dello spirito Santo e partorito senza dolore. Gesù è vero Dio e vero uomo. Questo è il fondamento della fede cattolica cristiana alla quale io credo fermamente!! Questa immagine è a dir poco blasfema!!”. “Celebrare la nascita di un Gesù uomo equivale privarlo della componente inseparabile che è la sua divinità. Farlo equivarrebbe ad adorare un uomo ed un uomo non può rimettere i peccati dell’umanità anche se morisse per essa. Diventerebbe un idolo, alla mercé dell’uomo. Così non è”, conclude un altro.

“I miei occhi rifiutavano di capire questa immagine. Nessuna donna accetterebbe di essere vista in questa luce! La maternità è intimità, tenerezza, anche dolore che qui mancano del tutto. Inguardabile!”. “Post davvero irrispettoso e pieno di falsità. Se lei non è credente le conviene tacere piuttosto che fare queste figuracce. Lei celebra la nascita di un uomo, ma lei invece si crede dio. Un po’ di umiltà non guasterebbe, e anche rispetto per chi non la pensa come lei. Le auguro che babbo Natale le porti un po’ di neuroni in buono stato”.

E lui? Notoriamente scrive, a senso unico. Non replica, non si abbassa a commentare i suoi scivoloni…

 

In principio era il Verbo. E il Verbo si fece carne. Vorrei che tu fossi ignorante. Ma hai scritto questo post solo per far parlare di te sapendo benissimo che hai offeso il sacro e milioni di credenti. Tu il rispetto lo pretendi e basta. Buon Natale comunque. Dio abbia misericordia di te.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 3 gennaio 2020

    Ma mandatelo a cag….. di una buona volta e bruciategli il passaporto, dopo che sia partito cosi’ non torna piu’.

  • Massimo 1 gennaio 2020

    Molto prima che tu nascessi milioni di persone già la pensavano cosí, senza bisogno di dirlo. Non so il motivo per cui ti hanno fatto credere di essere una persona sensazionale; in verità sei una persona banale e mediocre che soffre di manie di protagonismo…poverino, ti usano, ne trai un profitto, ma non ti accorgi che sei ridicolo, disdegnato da chi é veramente libero

  • santi 31 dicembre 2019

    “..viene scaraventato senza chiederlo nella vita..”, questo rivela il suo vero sentimento… cioè essere nato senza averlo chiesto, e allora chiede vendetta per essere stato creato.

  • Marcella GEnnari 30 dicembre 2019

    Saviano ,:con un solo articolo,quello di Natale,ti sei squalificato ,come scrittore e giornalista,e,come uomo……..TROPPO GRANDE L ‘OFFESA, STUDIATA AD HOC ,..TE. la. vedrai con……..D I.O…. Auguri

  • Bartolomeo 29 dicembre 2019

    Saviano è uno degli uomini, mi correggo, delle merde che mi fanno più schifo in assoluto. Ma non è tutta colpa sua. E’ colpa di tutti coloro che consentono a questo schifoso, in compagnia di altri (Vauro…etc.) di primeggiare nei media.

  • Giuseppe Forconi 28 dicembre 2019

    Se solo saviano si facesse un buon enema di passato di patate con un buon pizzico di peperoncino lo si vedrebbe ballare la tarantella nella piazza del suo paese per far ridere un po di popolo.
    Ma quando chiudera’ quella squallida fornace di bocca vomita sentenze?

  • Nino 27 dicembre 2019

    Saviano è un omuncolo che cerca continuamente di essere sulla cresta dell’onda della notorietà spargendo odio sulle persone diverse da lui e sparando idiozie anche sulla cristianità. Ma come fanno tante persone a stargli vicino. Queste non si rendono conto di essere imbrattate da costui?

  • Silvia Toresi 27 dicembre 2019

    A questo signore gli si dà troppa importanza!!!!! Tra pochi giorni se la prenderà con i Re Magi?

  • fabio dominicini 27 dicembre 2019

    Tutto di Saviano mi fa rivoltare lo stomaco, non ultimo l’aspetto che fa il pari con le sue affermazioni.

  • Cristiani Riccardo 27 dicembre 2019

    Come poteva parlare di Gesù Cristo vero uomo e vero Dio. Impregnato di ideologia, vanità e di superbia com’è non poteva parlare del neonato di Betlemme come il Figlio di Dio venuto a riconciliare l’uomo con il Padre. Infatti, lui si crede un dio e non ve n’è altri. Speriamo nella sua conversione. E’ possibile sperarlo?

  • pinco pinchi 27 dicembre 2019

    ma saviano ancora parla ?

  • VITTORIO 27 dicembre 2019

    Sei un povero senza niente di niente caro Saviano ,e manhci di rispetto a tuti i credenti
    , che fastidio ti da se molte persone hanno fede ? non credo che tu possa giudicare
    tutti e tutto. Guardati bene allo specchio che di difetti ne hai eccome , lascia la liberta ‘ alle persone di credere quello che pare a loro . Penso che queste non fanno del male!
    Sei un presuntuoso , spero che un giorno quando lasceremo questo mondo di incontrarci lassu’ e vedere la tua faccia perche’ la nostra fede non ce la toglie nessuno cominciando mda te.

  • Francesco cannia 26 dicembre 2019

    Lo avevo scritto in altro FB, che quest uomo è solo un pagliaccio vivente.Una persona che sa inventare bene, pur di ottenere la scorta pagata da noi onestissimi Italiani, personaggio che scrive e inventa, pur di ottenere quello che vuole, pagliaccio , adesso si mette anche contro la religione e contro gli è scomodo. PAGLIACCIO.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica