Roma, i 75 anni di storia del presepe vivente di Casal Bertone

martedì 24 dicembre 9:21 - di Redazione

Nella Capitale d’Italia c’è un quartiere, Casal Bertone, che da anni fa cultura custodisce le proprie radici cristiane e rinnovando i principi di fede e umanità. Grande successo, anche per quest’anno, della quarta edizione del presepe vivente nell’anno in cui la parrocchia di Casal Bertone festeggia i suoi 75 anni di vita. Iniziativa che ha coinvolto tutti i residenti, comprese le attività commerciali che contribuiscono attivamente organizzando mercatini di Natale. E che prosegue così nel solco della tradizione per non far perdere la memoria di quanto ci è stato consegnato.

Il Presepe e la magia del Natale

Sono anni che la comunità cristiana di S. Maria Consolatrice si fa promotrice di questa bella iniziativa a favore del territorio. In questa edizione il presepe vivente ha unito, insieme, il sagrato e il cortile della parrocchia con la piazza di S. Maria Consolatrice. Certamente il Presepe aiuta a contemplare il mistero dell’amore di Dio, ma non c’è solo un’antica tradizione che si rinnova per comunicare la fede e per far rivivere il mistero dell’incarnazione e della nascita di Gesù, c’è anche tutta una simbologia cristiana che ne fa da corredo. Nel presepe vivente di Casal Bertone, oltre alla presenza di animali veri come l’asino, il bue e le pecore hanno partecipato anche decine e decine di figuranti con le proprie arti e i propri mestieri. Tutto ben curato da un’ambientazione costruita e arredata che ha fatto ri-vivere ai visitatori la magia del Natale.

I costumi realizzati da mamme e nonne

La stalla di Betlemme, le locande, i pastori attorno al fuoco, pellegrini e i visitatori con vin brulè, biscotti artigianali e cioccolata calda. I costumi, invece, sono stati realizzati da mamme e nonne che hanno confezionato stoffe per bambini, giovani e adulti.
A Natale ascolta con il cuore’. Questo l’augurio…ascoltare con il cuore il grido della città.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica