Marco Van Basten espulso da Fifa20 per il saluto nazista: ha detto “Sieg Heil” in tv

mercoledì 4 dicembre 9:43 - di Redazione
Marco Van Basten

Fifa20 ha cancellato Marco Van Basten. La stella olandese viene depennato dal videogame dopo la bufera provocata dal “sieg heil” pronunciato in tv. «Siamo a conoscenza delle recenti dichiarazioni» dell’ex attaccante del Milan. «Intendiamo rispettare il nostro impegno in favore dell’uguaglianza e della diversità all’interno del nostro gioco. Quindi abbiamo deciso di escludere gli oggetti Icona di Marco van Basten dai pacchetti, dalle Scr e da Fut Draft fino a nuovo ordine». Ad annunciarlo è il team di Fifa.

Un paio di settimane fa, Marco Van Basten è stato protagonista di uno scivolone televisivo. Ha sfoderato un “sieg heil” in diretta proprio nella giornata che la Eredivisie, il massimo campionato olandese, ha scelto per mobilitarsi contro il razzismo e le discriminazioni di ogni tipo. Il campione rossonero era ospite nello studio di Fox Sports Olanda. Commentava la partita fra Ajax e Heracles Almelo vinta per 4-1 dai padroni di casa. Un giornalista di Fox Sports ha intervistato l’allenatore dell’Heracles Almelo Frank Wormuth, parlando in tedesco. Nella lingua madre del tecnico sconfitto.

Al termine della chiacchierata, Marco Van Basten ha salutato Wormuth pronunciando (in diretta tv con microfono aperto ma probabilmente pensando di averlo spento) il saluto nazista. Nello studio è calato il gelo. Sui social, nel giro di pochi istanti, in molti a hanno iniziato a protestare.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza