Calenda a Franceschini: «Attaccato al potere come una cozza». Pd e M5S? «Amici dei banchieri»

martedì 17 dicembre 9:28 - di Paolo Sturaro
Calenda

«Quella su Banca Popolare di Bari è un’operazione ancora più a favore dei banchieri. È quello che si chiama azzardo morale, perché un banchiere se sa che ha le spalle coperte dallo Stato, è ancora più disposto a fare operazioni rischiose». L’ha detto Carlo Calenda, ospite di Lilli Gruber a “Otto e mezzo” su La7.

Calenda contro Pd e M5S. Duro attacco a Franceschini

«Quella sulla cannabis light secondo me è una discussione sul nulla. Il governo non è abbastanza autorevole per imporre un’agenda. Il problema è che non c’è un collante politico che tenga assieme la maggioranza».

Il discorso si è poi indirizzato sulle sardine. Proprio su questo tema, aveva attaccato Franceschini. Stavolta su Twitter: «Non lo comprendo questo atteggiamento. Se ti reputi più indietro delle “persone” allora coerentemente dovresti abbandonare la politica. Ma se fai questi mea culpa e poi rimani attaccato al potere come una cozza alla roccia.. allora sa molto di presa per i fondelli».

A La/ ha ripreso il tema. «Le sardine

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica