Squalo divora un turista scozzese. Ritrovata la mano nello stomaco. Identificato dalla fede

giovedì 7 novembre 18:38 - di Redazione
squalo

Lo squalo ancora in azione, come nei film. E stavolta è uno squalo tigre. Un turista nuotava da solo in una laguna, ed è scomparso. Si trattava di un turista scozzese di 44 anni. L’uomo è scomparso mentre faceva un bagno a largo dell’Isola della Riunione nell’Oceano Indiano. Pochi giorni dopo è stata trovata nella pancia di uno squalo tigre una mano. Che sembrerebbe appartenere allo stesso uomo. La terribile vicenda è raccontata dal giornale inglese The Sun. Il giornale riporta che lo squalo era stato ucciso perché nuotava troppo vicino alla riva. All’interno dell’animale è stata torvata una mano con la fede nuziale. Edè stata proprio lamoglie a riconoscere l’anello del marito.

La moglie ha riconosciuto la fede al dito

Un testimone ha detto alle forze dell’ordine che “il turista e la moglie erano in vacanza sull’isola. A un certo punto lui è scomparso mentre nuotava da solo nella Laguna Hermitage, a largo di Saint-Gilles”. Il fatto è avvenuto sabato scorso. Quando il 44enne scozzese non è più rientrato sulla spiaggia  la moglie ha dato l’allarme e sono scattate le ricerche con imbarcazioni e un elicottero”. La polizia ha detto a The Sun che immediatamente sono state effettuate le ricerche nella zona, anche avvalendosi di cani molecolari, ma dell’uomo scomparso non era stata trovata alcuna traccia. “Siamo vicini alla famiglia dell’uomo che è morto durante un’immersione nell’Isola della Riunione e siamo in contatto con le autorità locali”, ha dichiarato un portavoce del ministero degli Esteri.

Lo squalo protagonista anche l’estate scorsa

Lo squalo ha fatto da protagonista anche l’estate scorsa. Ad agosto in sole 24 ore tre persone sono state attaccate da uno squaloin Florida. Il fatto è avvenuto sulla spiaggia di New Smyrna Beach nella Contea di Volusia. La Florida si conferma ancora una volta come la capitale mondiale degli attacchi di squali. Secondo le autorità una surfistaventenne è stata morsa alla mano sinistra e al polso. E a giugno scorso c’è stato un altro incontro ravvicinato con uno squalo di quasi cinque metri, come nel film Lo Squalo. Riferisce un giornale americano l’avventura di una barca di pescatori del New Jersey.Mentre stava navigando uno squalo bianco è emerso dall’acqua e ha divorato la sacca delle esche, colpendo l’imbarcazione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza