Morta Maria Pia Fanfani, aveva 97 anni. La Croce Rossa: è stata una donna di grande generosità

giovedì 7 novembre 16:52 - di Redazione
morta Maria Pia fanfani

E’ morta oggi a Roma all’età di 97 anni Maria Pia Fanfani, storica volontaria della Croce Rossa Italiana, e vedova dell’ex leader Dc, più volte presidente del Consiglio e presidente del Senato, Amintore Fanfani. Partecipò alla Resistenza come staffetta partigiana e la sua biografia racconta che, intercettata da una pattuglia tedesca, riuscì a sfuggire alla cattura.

Sulla scomparsa di Maria Pia Fanfani il senatore Maurizio Gasparri ha commentato: ”Apprendo con tristezza della scomparsa di Maria Pia Fanfani. Non solo nel ricordo di uno dei più importanti esponenti della politica italiana del dopoguerra. Ma anche per le sue iniziative culturali, sociali, benefiche. Maria Pia Fanfani è stata protagonista della vita italiana. Sempre attenta e partecipe a tanti momenti della vita della politica e delle istituzioni.  Ha sempre offerto un contributo di saggezza, di competenza, di qualità e di cultura”. “La ricordo -aggiunge Gasparri – con grande rispetto e con grande affetto. Lo stesso rispetto e lo stesso affetto che lei ha sempre avuto per tanti protagonisti della vita politica ed istituzionale. Ai quali non ha mai fatto mancare un consiglio, una esortazione, uno stimolo ad operare per il bene comune. Maria Pia Fanfani è stata una vera protagonista della recente vita italiana”.

Maria Pia Fanfani, il ricordo della Croce Rossa

Anche Lorenzo Cesa, segretario nazionale Udc, ricorda la figura di Maria Pia Fanfani. “Scompare una donna che ha percorso, per tutta la sua vita, una sola strada, quella della solidarietà e dell’umanità nei confronti del prossimo. L’impegno in Croce Rossa italiana, così come la passione nelle sue opere quotidiane, per incontrare nella sua strada, le persone, emarginate, in situazione di disagio sociale e di bisogno, rimangono oggi l’eredità più importante. E’ un immenso patrimonio di valori che noi uomini e donne democratici cristiani abbiamo il dovere di rilanciare, affinché la sua azione possa continuare ad esistere, nel nome di quella tradizione che fa parte della nostra storia”.

Francesco Rocca, Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana, sottolinea che “Maria Pia è stata sicuramente un grande punto di riferimento per tutti e una donna di profonda generosità, un esempio, un modello da seguire”.  “E fa impressione come a distanza di tanti anni – evidenzia Rocca – e sia a livello nazionale che internazionale, in tantissimi, anche leader di paesi africani si ricordano di lei per gli aiuti portati”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza