Milano, guardia giurata investe con la moto un anziano e poi spara per la disperazione

mercoledì 20 novembre 11:46 - di Redazione

Ha investito in auto un motociclista, si è reso conto della gravità e non ha retto alla situazione uccidendosi. È successo intorno alle 4 di stamane a Milano, in viale Emilia angolo via Piceno. Ad uccidersi una guardia giurata di circa 30 anni. Dalle prime ricostruzioni dell’accaduto una persona passando a visto il signore di circa 60 annai a terra incosciente e vedendo che dall’auto non scendeva nessuno si è avvicinato non potendo far altro che constatare lo sparo della guardia giurata.

Secondo le prime ricostruzioni il 26enne avrebbe attraversato l’incrocio con il rosso al semaforo di piazza Emilia, travolgendo il motociclista, un uomo di 65 anni. Quando è sceso per verificare le sue condizioni e si è accorto della gravità della situazione, è risalito a bordo della sua auto e si è sparato con la pistola d’ordinanza. Inutile per i due uomini la corsa in ospedale: sono morti poco dopo l’arrivo al pronto soccorso.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza