La Lega sbugiarda il M5S: «Su noi e l’Ilva dicono frottole. Ecco le carte che lo dimostrano»

venerdì 8 novembre 16:16 - di Sveva Ferri
ilva

Il documento ha la data del 16 maggio 2014 e indica che la Lega ha investito quei soldi sulla multinazionale anglo-indiana, al centro della vicenda Ex Ilva. Sempre l’Adnkronos, però, riferisce di essere “in possesso” anche di documenti che certificano la chiusura dell’investimento, dopo la vendita dei titoli, esattamente quattro anni fa. “Il 16 gennaio del 2015, infatti – spiega l’agenzia di stampa – tra i movimenti e flussi dei conti del partito di Salvini, risulta la vendita dei titoli (con la seguente descrizione Arcelor 4.625% – 17eur) con tanto di codice internazionale dell’operazione (Isin)”.

La Lega: «Frottole inventate per coprire i fallimenti politici»

“Le frottole inventate in proposito in queste ore da certi esponenti politici sono solo una scusa meschina per coprire il proprio fallimento. In ogni caso – ha ricordato Centemero – le querele sono già pronte. Arriveranno puntuali a chi, prima di dare fiato alla bocca, dovrebbe imparare almeno a leggere gli estratti conto e soprattutto le loro date”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica