Il Milan rischia la serie B? Anche Diego Abatantuono ora lo ritiene “probabile”

lunedì 4 novembre 18:29 - di Redazione
Milan

Il Milan rischia davvero. Altro che Champions, rischia la serie B. E un supertifoso rossonero come Diego Abatantuono ammette che le probabilità stiano crescendo: “Il Milan -dice sornione- è l’unica squadra che non ha un presidente. Ha un fondo. Che non può che fare i propri interessi. Se i rossoneri rischiano di andare in serie B? E’ probabile“.  Abatantuono, intervistato dalla trasmissione di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, sembra quasi rassegnato. Del resto, contro una Lazio organizzata e attenta Pioli ha rivoluzionato la formazione un’altra volta, inserendo anche qui debuttanti assoluti come Krunic. Risultato: nuova sconfitta. E tanta delusione per i quasi 40mila tifosi di San Siro. Che adesso sono attraversati dai pensieri più foschi. Quelli cui il noto attore ha dato voce con quel “probabile” sibilato ai microfoni. Nessuno pensa di rinverdire i fasti dell’era Berlusconi. Ma la situazione attuale non era certo prevista. Anzi. Maldini e Boban parlavano chiaramente di zona Champions. Mentre con 6 sconfitte su 11 partite i rossoneri hanno lo stesso ruolino di marcia dell’Udinese. 7 sconfitte in campionato finora le hanno accumulate solo le ultime 4 in classifica. Ecco perchè uno come Abatantuono, che è tifoso vero, teme la serie B. Il Milan quest’anno rischia perdavvero.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza