Il giornalista lo interrompe di continuo. Salvini lo zittisce: “Mia mamma ti avrebbe tirato le orecchie” (video)

giovedì 21 novembre 15:59 - di Redazione
salvini

Siparietto tra Matteo Salvini e un giornalista nel corso della conferenza stampa per la presentazione del passaggio alla Lega dei sindaci di Sorrento e Positano, Giuseppe Cuomo e Michele De Lucia. Il leader del Carroccio stava parlando da pochi minuti quando un cronista ha iniziato a urlare che quello era un comizio e non una conferenza stampa. “Questo è un comizio, deve fare parlare noi”, ha sostenuto. “Lo farà dopo, funziona così”, ha replicato Salvini, che quando è stato interrotto stava spiegando che l’obiettivo per la Campania è mandare via i “Tre D: De Magistris, De Luca e Di Maio”.

Il battibecco tra Salvini e il cronista

Il giornalista, però, non si è dato pace e ha continuato a gridare all’indirizzo del capo della Lega. “In conferenza c’è uno che parla e poi uno fa le domande, funziona così”, ha replicato ancora Salvini, ironizzando sul fatto che “è la prima conferenza stampa dove c’è il giornalista che vuole fare il comizio al posto di chi sta presentando due sindaci”.

“La mia mamma ti avrebbe tirato le orecchie”

“La mia mamma ti avrebbe tirato le orecchie”, ha proseguito Salvini di fronte all’insistenza dell’interlocutore, che ha comunque continuato a rassicurare dicendo che “quando finisco di parlare mi fai la domanda”. “Non è difficile da capire”, ha chiosato il leader della Lega che ha invitato alla calma la platea che urlava “fuori-fuori”. “Se va fuori e piove si prende il raffreddore e poi dicono che è colpa di Salvini“, ha ironizzato.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza