Feltri-Calenda, botta e risposta a colpi di tweet. Nel mirino la nuova formazione dell’ex Pd

domenica 17 Novembre 12:54 - di Redazione
Feltri e Calenda

Feltri-Calenda: è botta e risposta a colpi di tweet. Nel mirino c’è il nuovo partito ideato dall’ex esponente Pd che sta dando vita a un movimento di cui partiranno i tesseramenti il prossimo 21 novembre.

Feltri-Calenda: duro botta e risposta a colpi di tweet

Ma il direttore di Libero non ci sta e, mouse alla mano, attacca Calenda sui social. E, come è facile intuire trattandosi di uno dei suoi attacchi al vetriolo, quello di Feltri non è un semplice cinguettio. «Avevo sempre pensato che Calenda fosse intelligente e invece pur di smentirmi ha fondato un partito, come se ce ne fosse bisogno», ha twittato ieri il direttore. Come a mettere in discussione l’approvato strappo di Calenda coi dem. Ma anche il sospetto di averlo fatto non solo per il dichiarato dissenso con la politica di Largo del Nazareno… Calenda, da parte sua, non si lascia intimidire. E appena avvistato il post, replica secco: «A chi lo dici Vittorio. Abbiamo tutta questa fantastica scelta oggi. Gente preparata, capace…perché darsi pena»…

Calenda annuncia: giovedì la presentazione della nuova formazione

Insomma, se Feltri rimarca l’assoluta non necessità di un ennesimo piccolo partito nato dalle ceneri di uno strappo col Pd, Calenda risponde con la presunta necessità di dare spazio a chi, fuoriuscito da un partito di rilievo, di riorganizzare le fila cavalcando il dissenso e capitanando la propria pattuglia di eretici. Ma davvero parcellizzare lo scontro basterà? Per il momento feltri sembra dubitarne. E di sicuro è certo che creare l’ennesima piccola formazione anti-Pd si traduca più che altro nell’ennesima adunata di un’armata Brancaleone allo sbaraglio. Calenda però non ci sta: e annuncia per giovedì prossimo la presentazione ufficiale del suo nuovo schieramento “anti”…

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *