A Roma iniziative di Fdi per sostenere le proposte di legge sulle riforme vere

24 Nov 2019 10:59 - di Redazione

“Fdi di Roma prosegue la raccolta firme per sostenere le 4 proposte di legge di iniziativa popolare: elezione diretta del presidente della Repubblica, abolizione dei senatori a vita, tetto massimo alla pressione fiscale nella Costituzione e supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo.

Cinquanta gazebo in tutti i municipi di Roma dove da ieri e fino a oggi è possibile firmare le proposte di Fdi, e sostenere anche le petizioni popolari ‘Raggi dimettiti’ e ‘No allo Ius soli’. Un successo di presenza e partecipazione da parte dei cittadini. Si continuerà anche il prossimo fine settimana e daremo annuncio delle postazioni nei prossimi giorni.

E domani iniziative al fianco delle donne

Un ringraziamento a tutta la struttura romana di Fdi, eletti e militanti. Tutti, con grande impegno, lavorano per dare un nuovo futuro alla Capitale dopo i disastri della sindaca Raggi. Sempre in questi giorni si sono svolte altre iniziative sul territorio.
In particolare, in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne che si celebrerà domani, Fratelli d’Italia proprio ieri ha organizzato un flashmob al parco Achille Grandi, al Collatino. Qui nel novembre del 2018 è stata inaugurata una stele in memoria di Nicole Lelli, ragazza di 23 anni uccisa dal marito con un colpo di pistola. Un momento per sensibilizzare, sia a livello istituzionale che attraverso l’opinione pubblica, l’importanza di contrastare il fenomeno anche mediante attività di prevenzione e denuncia.

FdI contro la droga

I ragazzi di Gioventù Nazionale invece hanno svolto una manifestazione, ‘La cannabis ti fotte il cervello, contro le tossicodipendenze”. Evento che rientra nell’ambito della campagna di Fdi nella Capitale – ‘Salva Roma dalla droga’ – lanciata e presentata alcune settimane fa in conferenza stampa.
Grande attenzione anche al tema legalità, dove a piazza Gasparri ad Ostia, nel parco Willy Ferrero, è stato ripiantumato l’albero di melograno. Era stato sradicato da alcuni vandali le precedenti settimane, in memoria di Paolo Borsellino. Un nuovo albero simbolo di salute e rinascita.  Per ricordare che a Ostia ci sono anche tanti cittadini onesti che chiedono sicurezza e riqualificazione per il Municipio X”

È quanto dichiara in una nota Massimo Milani, coordinatore romano di Fratelli d’Italia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA