«Una vergogna apocalittica»: Alessando Gassman si sfoga e posta una foto di rifiuti a Roma

giovedì 3 ottobre 15:30 - di Redazione
Alessandro Gassman

«Una vergogna di dimensioni apocalittiche». Alessandro Gassman ha postato su Instagram la foto di un cumulo di rifiuti di cartone dentro e fuori un cassonetto stracolmo Roma. «Io non ho idea di come questo sia possibile ne tantomeno di quale possa essere la risoluzione rapida… ma davvero una vergogna di dimensioni apocalittiche”AIUTO!!!!! #Romarifiuti” scrive l’attore romano evidenziando in rosso un lunghissimo sos. La foto pubblicata da Alessando Gassman mostra strati e strati di rifiuti di cartoni. Ma la situazion di queste ore – glielo segnaliamo- è acora più grave su fronte dei rifiuti organici sparsi bellmente accanto ai cassonetti stracolmi. Il fetore che si sente fa sentir male. Anche dagli autobus, quando si aprono le porte i prossimità di fermate e cassoneti, entra la puzza.

Alessandro Gassman lancia l’sos

Stavolta il suo messaggio via social è rabbioso, non come fece qualche anno fa, quando si armò di ramazza. Allora, Zingaretti plaudì al senso civico cui aveva esplicitamente invitato Gassmann. E cadde nel ridicolo. Ora, a distanza di qualche annetto anche Gassmann ha tratto la sua conclusione. Sì una vergogna apocalittica firmata Virginia Raggi. Condanna senza appello. Il post ha ricevuto numerosi like. Lo sfogo di Gassmann non è il primo e probabilmente non sarà l’ultimo del 54enne figlio d’arte, visto che già in un recente passato aveva polemizzato  nei confronti di coloro che dirigono la capitale, l’amministrazione di targa Movimento 5 Stelle.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 4 ottobre 2019

    Tutti le manifestazioni con cortei vari, scioperi ed altro vengano dirottati i quelle particolari vie. Manifestazioni sinistrose intedo.

  • In evidenza