Umbria strada per strada con Giorgia Meloni. Oggi fitta serie di appuntamenti elettorali

giovedì 10 ottobre 10:42 - di Redazione

Grande mobilitazione di Fratelli d’Italia in Umbria. In particolare, è fortemente impegnata la leader del partito, Giorgia Meloni, che anche oggi punterà a trascinare con il consueto entusiasmo i cittadini, verso le elezioni regionali del 27 ottobre. Immancabili, probabilmente, saranno anche i riferimenti alla brutta storia che coinvolge il candidato della pessima coalizione Pd Cinquestelle, Vincenzo Bianconi.

Fitta serie di incontri oggi per la Meloni in Umbria

Il tour umbro di Giorgia Meloni partirà da Perugia e arriverà a Terni, passando per Castiglione del lago, Passignano sul Trasimeno e Foligno.
Gli appuntamenti pubblici inizieranno nel primo pomeriggio, quando il presidente di Fratelli d’Italia raggiungerà il Trasimeno: alle 15 sarà a Castiglione del lago, a Palazzo della Corgna, e alle 16.15 al May Fair Bar di Passignano. Alle 18 invece sarà in piazza della Repubblica a Foligno dove terrà un comizio in piazza della Repubblica. Alle 20.30 inoltre è in programma un incontro all’Hotel Garden di Terni.

La squadra di Fratelli d’Italia

Una squadra di professionisti seri e preparati, attenti alle esigenze della società civili e con competenze specifiche. Questo rappresentano i candidati in lista con Fratelli d’Italia  (nella foto sopra quando furono presentati dalla Meloni). Perché oggi il mondo del lavoro ha bisogno che in politica ci siano persone non soltanto preparate e motivate ma anche in grado di intercettare le esigenze dei lavoratori e dei liberi professionisti, troppo spesso lasciati senza tutele in balia degli eventi.

Ed è impressionante il numero degli eventi organizzati dai vari candidati per la campagna elettorale, segno di un evidente radicamento nel territorio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • mariosss3 10 ottobre 2019

    Giorgia, number one, la destra vincerà in Umbria.
    Ti chiedo di dire due parole su quel ragazzo di BG che ha sparato a un ladro albanese e i giudici lo hanno condannato a 9 anni di reclusione= rovinarci l’esistenza.
    Se l’albanese stava a casa sua, stavano bene tutti, lui e quel giovane cittadino che ha voluto difendere la Sua proprietà.

  • In evidenza