Roma collassa tra i rifiuti. E ora si aggiunge anche il problema degli insetti

venerdì 4 ottobre 9:13 - di Redazione
Roma collassa tra i rifiuti

L’allarme è alto, la tensione aumenta. Roma collassa tra i rifiuti e «deve trovare al più presto una soluzione». Lo afferma Alberto Villani, presidente della Società italiana di pediatria. «In alcune zone della Capitale la situazione è oltre i limiti di sicurezza». A rischiare, in particolare, «sono le frange più fragili, gli anziani e i bambini».

Anche l’Ordine dei medici tiene alta la soglia d’attenzione. «Il nostro compito primario», afferma il presidente dell’Omceo, Antonio Magi, «è la tutela della salute dei cittadini. E a questo principio non possiamo mai derogare».

L’emergenza rifiuti impazza anche sulle story di Instagram. I romani mostrano quotidianamente come Roma collassa. L’attrice Nicoletta Romanoff, questa mattina nel quartiere Parioli, ha voluto segnalarci la situazione nella via principale della zona.

Dalle Asl arrivano altre puntualizzazioni. Una questione importante, infatti, è quella dell’aumento degli insetti. «Da una decina di giorni abbiamo avuto un aumento delle segnalazioni da parte dei cittadini su situazioni».  A tracciare con l’AdnKronos Salute il quadro della situazione rifiuti nella Capitale è Enrico Di Rosa. Dirige il Servizio di Igiene e Sanità pubblica dell’Asl Roma 1.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza